vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Denuncia di una lettrice sui mancati soccorsi dopo un malore

Più informazioni su

VASTO. Da 24 ore la popolazione risente degli effetti del caldo. Tantissimi i casi di ipertermia, cali di tensione ed episodi sincopali. Qualcuno si è verificato anche ieri proprio mentre era in corso la manifestazione organizzata per promuovere le tecniche di salvamento. In base alle notizie pervenute in redazione l’esercitazione non ha impedito ai soccorritori di prestare alla signora le cure del caso. Non la pensa allo stesso modo la gentile lettrice che ci ha inviato questa nota che Vastoweb per dovere di cronaca riporta. Red.vastoweb:     “Papà ti salvo io…Società Nazionale di Salvamento…La fin….Dei del mare..e mentre tutti si divertivano e si pavoneggiavano con le esercitazioni per mettersi in vista, una donna che si è sentita male stava rischiando di morire perchè loro impegnati in esercitazioni. Per fortuna i soccorsi di persone che DAVVERO si sono prodigate per aiutarla, come il signore che con la sua imbarcazione ha fatto scendere tutti i suoi ospiti sul gommone per portare la ragazza a riva dal 118……per i soccorritori ufficiali era una giornata particolare…dovevano esercitarsi: il 28 luglio, domenica, tutti impegnati in esercitazioni e per i soccorsi reali? Inaudito!!!! In pronto soccorso hanno detto che la donna ha rischiato arresto cardiaco…. Belle le esercitazioni!!” scrive una lettrice, M.L.V. . redazione@vastoweb.com

Più informazioni su