vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Restano in carcere le romene che promisero sesso all'85enne

Più informazioni su

VASTO. Sono comparse davanti al Gip L.E. e B.R.D. di 20 e 32 anni di origine romena arrestate il 6 agosto con l’accusa rapina impropria ai danni di un pensionato di 85 anni. Il giudice ha convalidato l’arresto disponendo per entrambe la custodia cautelare in carcere. 

“La vicenda è molto delicata”, ha tagliato corto il difensore. Le due belle straniere hanno fatto credere all’85enne che è sordomuto di essere disposte ad avere un rapporto sessuale con lui. In realtà era una scusa per poter riuscire ad entrare a casa dell’anziano disabile e derubarlo. Una volta dentro, infatti,mentre una delle ha provato a distrarre l’uomo, l’altra gli ha preso il portafogli con 900 euro dentro. 

L’anziano si è accorto del furto ed ha iniziato ad urlare. A quel punto le due donne lo hanno scaraventato per terra dopo avergli strappato dal collo la collana d’oro ed hanno cercato di fuggire. Grazie all’intuito della badante e alla collaborazione di alcuni vicini, le due belle romene sono state bloccate e arrestate dai carabinieri. Hanno provato a negare l’accusa ma una delle due aveva in mano la collanina appena strappata all’anziano. 

Paola Calvano (paolacalvano@vastoweb.com)

 

 

 

 

Più informazioni su