vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

La politica scende in campo per salvare posti di lavoro

Più informazioni su

VASTO. Stamane il Sindaco Lapenna ha chiesto al Senatore Giovanni Legnini un intervento per il mantenimento dell’integrazione salariale dei Contratti di Solidarietà sulla percentuale dell’80%, così come applicata nel 2013. Nelle industrie del nostro territorio – spiega il Sindaco – grazie a questa norma, fortemente voluta dal Senatore Legnini nella passata finanziaria, si sono mantenuti livelli occupazionali mentre oggi, il possibile ritorno al 60% stabilito dalla Legge generale, potrebbe creare conseguenze pesanti per tante famiglie.
I Sindacati tutti hanno chiesto con forza la riconferma della percentuale all’80% ed il Sindaco di Vasto ha chiesto un personale intervento del Senatore, preoccupato dal fatto che il Senato non ha accolto gli emendamenti proposti in tale direzione e, quindi, dei rischi che corre il territorio vastese con imprese grandi non più in grado di gestire le eccedenze di manodopera.
L’anno scorso – ha concluso il Sindaco Lapenna – la stessa richiesta portò al buon risultato grazie soprattutto all’impegno di Legnini, che sono certo, non mancherà anche questa volta.
Anche Gianni Melilla, deputato Sel dice si all’appello dell’amministratore delegato della Pilkingotn sulla cassa integrazione e contratti di solidarietà:  Condivido l’appello dell’amministratore delegato della Pinkington Italia spa Graziano Marcovecchio sulla necessità di modificare alla Camera la legge di stabilità uscita dal Senato al fine di ripristinare per i Contratti di solidarietà difensiva, l’integrazione salariale all’80%, così come è stato nel 2013. Tale scelta aiuta le Aziende e i Sindacati a gestire meglio le crisi industriali ripartendo i sacrifici salariali tra tutti i dipendenti in modo solidaristico. E questa valutazione è ancora più valida nel momento di grave crisi economica e occupazionale che vive l’ Italia. È doveroso rilevare la sensibilità sociale dell’ amministratore delegato delka Pilkington Italia Graziano Marcovecchio, coerente con una linea di relazioni industriali attenta alla condivisione con i lavoratori delle scelte strategiche del Gruppo.  Come deputato componente della commissione Bilancio della Camera mi farò carico di presentare un emendamento per il ripristino dell’ 80% dell’integrazione salariale per i Contratti di Solidarietà.  Spero che ci sia l’accordo di tutti i parlamentari in considerazione della valenza di questa scelta e anche della possibile copertura finanziaria già individuata”. redazione@vastoweb.com

Più informazioni su