vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Emodinamica: sopralluogo per la scelta dell’area

Più informazioni su

VASTO. In un incontro promosso dal capogruppo regionale Antonio Prospero (Rialzati Abruzzo) questa mattina, presso l’Ospedale San Pio di Vasto, si sono incontrati con il direttore sanitario della Asl Lanciano-Vasto-Chieti, dott. Flocco, i responsabili tecnici ed amministrativi della stessa Asl ed alcuni primari di Vasto, tra i quali i dottori Cerasa e Palombo e la dottoressa Florio.

Motivo della visita, la scelta dei locali dove poter avviare la progettualità esecutiva della sala Emodinamica. A darne notizia è stato il consigliere Prospero, il quale al termine della visita, ha anticipato alcune decisioni. “Si è ritenuto di allocare la prevista Sala Emodinamica, della quale presto ci sarà il bando di gara visto che si è in dirittura d’arrivo per il progetto esecutivo, in un’area da ricavare all’interno dell’Unità operativa di Cardiologia-Utic, che nell’occasione sarà ristrutturata. Questa mattina, assieme al dott. Flacco, ci siamo assunti l’impegno di accelerare i tempi per la progettualità esecutiva così da porre fine anche alle polemiche che servono a poco.

La Sala Emodinamica presso l’Ospedale di Vasto non è stata una promessa, è una realtà che, pur tra mille difficoltà, verrà realizzata allo scopo di dare riposte concrete alla nostra comunità. Adesso – ha concluso Prospero – si tratta di predisporre il progetto esecutivo così da procedere velocemente al bando di gara”. A Vasto, una volta realizzata la struttura, potranno essere eseguiti interventi di angioplastica sia sulle coronarie sia sui vasi sanguigni periferici. Necessari strumenti saranno un poligrafo per il monitoraggio costante dell’attività cardiaca del paziente, un iniettore angiografico, un ventilatore polmonare e un defibrillatore.

redazione@vastoweb.com

 

Più informazioni su