vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Vademecum anti contraffazione i consigli di Confcommercio

Più informazioni su

VASTO. Anche nella nostra provincia, come dimostrano i recenti e numerosi interventi delle Forze dell’Ordine, il problema della contraffazione è molto sentito e inizia a preoccupare seriamente le categorie produttive.

Oltre il 50% dei consumatori acquista prodotti contraffatti per ragioni di natura economica.

– Il 55,3% dei consumatori ritiene infatti questi acquisti piuttosto normali e utili per chi ha difficoltà economiche.

– Solo il 36,2% dei consumatori è convinto che l’acquisto illegale sia effettuato inconsapevolmente.

– Circa l’80% dei consumatori ritiene che l’acquisto di prodotti illegali/contraffatti o l’utilizzazione di servizi svolti da abusivi possa comportare rischi per la salute e la sicurezza, rivelandosi di scarsa qualità.

– Il 79%, infine, è consapevole del fatto che l’illegalità altera le regole del mercato e penalizza le imprese regolari.

La contraffazione è un furto per le imprese, un danno per lo Stato, un crimine per la società.

L’Italia è prima in Europa nel consumo di prodotti contraffatti e al terzo posto al mondo per la produzione di prodotti contraffatti. In Italia il giro d’affari della contraffazione è di circa 7 miliardi di euro l’anno con un impatto sull’occupazione che pone a rischio 110.000 posti di lavoro.

Si è ricordato , nell’occasione, che chi produce o vende un prodotto contraffatto commette un reato penalmente rilevante e che lo stesso consumatore che acquista merce contraffatta è soggetto a sanzioni che vanno da 100 euro a 7.000.

Paola D’Adamo  paoladadamo@vastoweb.com

Più informazioni su