vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Delle Donne: "Contento di giocare con Monteodorisio"

Più informazioni su

MONTEODORISIO. Monteodorisio calcio impegtnato alle 14.30 oggi in casa contro la quotata Casolana. In campo anche l’ultimo acquisto, il giovane portiere Luca Delle Donne, a proteggere i pali del Monteodorisio già nella precedente partita.
“Purtroppo la scorsa partita abbiamo perso per 2-0 contro il Roccaspinalveti. Sono stato però contentissimo di essere tornato in campo dopo l’esperienza nella passata stagione con la Vastese 1902. La posizione attuale di classifica non è delle migliori, rivestendo il penultimo posto. E’ molto corta però e già contro la Casolana, prima nostra partita del 2014, cercheremo di fare punti importanti per la salvezza. Credo che le prime partite appena rientrati dopo la sosta lunga siano sempre una incognita per ogni squadra. Siamo stati fermi 20 giorni e questo ci preoccupa un pochino, ritrovare il ritmo partita” spiega Delle Donne. “Dopo l’esperienza alla Vastese mi ero fermato per motivi di studio. Frequento il secondo anno di Scienze Motorie a Chieti e l’obiettivo è studiare e aggiornarmi al meglio. Monteodorisio poi mi ha cercato e la voglia di tornare su quel rettangolo di gioco era troppa, così non ho resistito e ho accettato. Sono contento di aver firmato qui. Sono stato accolto fin da subito nel migliore dei modi e spero di poter contribuire attivamente alla salvezza della squadra anche se non sarà di certo semplice. In questo girone vedo molto tra le favorite il Cupello United che si è rinforzato ulteriormente con l’innesto di Gabriele Ottaviano, giocatore di due categorie superiori minimo”.
“Negli anni precedenti quali sono state le tue esperienze calcistiche, quelle che ti hanno segnato di più e le persone a cui vuoi porgere un ringraziamento particolare?”.   “Recentemente sono stato 2 anni alla San Paolo e lo scorso anno alla Vastese 1902. E’ stata una annata fantastica. Partita il 6 agosto e terminata il 13 maggio con dei ricordi bellissimi che porto con me. Dalla presentazione in Comune, passando per il debutto da titolare a Caldari nella terza di campionato del campionato di Promozione alla vittoria del campionato Juniores. Aver avuto poi la fortuna di aver giocato con grandi calciatori come ad esempio Daniele Avantaggiato, Soria e Aquino non è da poco. Quest’ano ho fatto i primi 15 giorni di preparazione estiva nonostante lo svincolo. Rigrazio Francesco Prospero, la Vastese per questo. Ringrazio mister Di Santo che in un primo momento mi ha chiesto di rimanere e poi mi ha proposto anche ad altre squadre in Molise. Bello anche entrare contro la Virtus Lanciano in amichevole pre campionato. Lanciano che disputa il campionato cadetto e per me motivo di orgoglio esserci stato in quella partita. Bella esperienza comunque tra lo scorso anno e l’inizio di quello corrente. Un grande ringraziamento lo voglio fare anche ad Antonio Cialdini, portiere attuale della Vastese 1902 che mi ha spesso dato ottimi suggerimenti. Portiere di altra categoria. Sono sicuro che approderà e se la giocherà in altri palcoscenici molto più prestigiosi. Glielo auguro con il cuore e ne sono convinto. Infine ringrazio il “prof”, Sergio Adrian Nanni, il preparatore atletico di inizio anno che mi dava consigli anche per l’univesità avendo intrapreso in precedenza il mio stesso percorso di studi”.
“Sei comunque rimasto legato alla squadra juniores della Vastese che spesso vai a vedere giocare”. “La juniores di quest’ano partecipa al campionato d’elitè. E’ una buonissima squadra che attualmente si trova in una zona di classifica medio alta. Il mister continua a dichiarare la salvezza come obiettivo stagionale, ma sotto sotto sono convinto che si potranno togliere belle soddisfazioni. Mister Stivaletta ha tra le mani una squadra con un buon potenziale e con un pò di fortuna in più potevano avere anche qualche punto in più. Ora si sono ulteriormente rinforzati con gli arrivi di Matteo Di Giorgio e Donato Forte, classe ’97 che potrà dire la sua anche in prima squadra e che lo scorso anno già si era espresso bene nel giro della prima squadra a Cupello. Un in bocca al lupo va a loro e alla prima squadra della Vastese 1902″.  Tiziana Smargiassi (tizianasmargiassi@vastoweb.com)

 

Più informazioni su