vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Un gran goal di Maloku stende il Vasto Marina

Più informazioni su

VASTO. Per la terza giornata del girone di ritorno in campo Vasto Marina e Pineto. Punti importanti in palio sia in chiave salvezza che promozione (play off).  Subito corner al 1′ per il Pineto: spazza bene la retroguardia vastese. Al 10′ ci prova Ridolfi sempre per gli ospiti dopo un batti e ribatti con un tiro dal limite dell’area che termina di poco alto sopra la traversa. E’ il 14′: il Pineto più intraprendente nei primi minuti del match passa in vantaggio. Cross dalla sinistra dalla tre quarti di Assogna, raccoglie al limite Maloku che sorprende con un pallonetto al volo Antenucci. Al 22′ ancora ospiti pericolosi direttamente su calcio di punizione: batte Colacioppo, la palla scheggia la traversa. Vasto Marina che fatica ad imporre il proprio gioco nei primi 20 minuti di gioco. Al 30′ è Colancecco ad impensierire i vastesi con un tiro svirgolato dalla destra che termina di poco alto. Vasto Marina in avanti al 34′: calcio di punizione dalla trequarti battuta da Stivaletta, raccoglie Benedetto in area di rigore ma il tiro termina ampiamente alto.  40′: punizione insidiosa battuta vicino alla linea di fondo da Pica e Pineto che per poco non raddoppia.  Cross di Maloku, Colacioppo ci prova a colpo sicuro, Antenucci risponde; Ridolfi ci prova di nuovo, Vasto Marina si salva in corner. Sugli sviluppi nulla di fatto.  Pineto che cerca insistentemente il raddoppio.
Nella ripresa Riella vicino al pareggio per il Vasto Marina: dalla destra tiro a girare che per poco non supera Di Furia costretto al gran colpo di reni. Devia il numero uno del Pineto e la retroguardia finisce l’opera spazzando via la palla. Al 6′ primo ammonito del match in casa Vasto Marina: Spagnuolo che salterà il match contro la Vastese 1902. Padroni di casa più intraprendenti nella ripresa.  AL 18′ ammonito anche Stivaletta per simulazione. Qualche mugugno arriva falla tribuna in merito alla decisione arbitrale. AL 20′ il Pineto manda in campo Francia al posto cdi Colancecco. 24′: finisce sul taccuino dell’arbitro Stango. Qualche polemica in campo. Molti falli nella seconda frazione di gioco. Il Vasto Marina al 31′ sostituisce Riella con Cesario. 36′: cross basso dal fondo e palla che attraversa tutta l’area di rigore senza che nessuno la devi in rete. Vasto Marina pericoloso.  Al 44′ si riaffaccia in avanti il Pineto con il n.9 Ridolfi che palleggia e tira a rete: il Vasto Marina si rifugia in corner. Precali butta nella mischia nei minuti finali Monachetti per D’Alessandro e Piras per Napolitano. Non c’è tempo però per altre azioni da goal degne di nota. Il Pineto strappa tre punti importanti all’Aragona di Vasto per continuare a sperare nei play off.
“Primo tempo in cui abbiamo giocato molto bene e abbiamo poi gestito il risultato calando un pò nella ripresa ma riuscendo sempre ad avere la situazione sotto controllo. Tre punti importanti che ci continuano a fare sperare nella corsa play off. Soprattutto perchè arrivati in un momento in cui per questioni di logistica siamo in forte difficoltà. Non abbiamo il campo e ogni domenica siamo costretti a trasferirci fuori per giocare cosi come per fare allenamento. I ragazzi che tante volte vengono rimproverati in questo caso meritano un plauso perchè ce la stanno mettendo tutta e stanno facendo sacrifici grandi insieme allo staff per continuare a dire la nostra. Sicuramente senza questi problemi avremmo una serenità maggiore e potremmo sperare di fare ancora meglio. Al momento va benissimo così e questi punti arrivati oggi all’Aragona premiano una partita ben giocata dalla squadra” spiega Ciarrocchi, mister del Pineto. 
“Purtroppo abbiamo interpretato male la gara. Siamo scesi in campo nel primo tempo dando troppo spazio e lasciando l’iniziativa agli avversari. Avevo visto già dal pranzo pre partita che qualcosa non andava oggi e i risultati poi si sono visti in campo. Nella ripresa abbiamo giocato meglio, ci siamo impegnati e peccato però che non siamo riusciti a finalizzare e concludere con sicurezza a rete. Bisognerà in settimana lavorare sodo su questo aspetto per arrivare al derby di domenica, che è una partita particolare, pronti sia sotto il punto di vista tecnico e fisico che psicologico. Non avremo Spagnuolo oggi ammonito e domenica squalificato ma rientrerà Veron e sono sicuro che se giochiamo come possiamo e sappiamo fare potremo dare filo da torcere alla Vastese e giocarcela fino in fondo. Siamo un buon gruppo. Bisogna dimenticare il primo tempo di oggi ed evitare che si ripeta” spiega mister Precali del Vasto Marina. 
Vasto Marina-Pineto 0-1  Marcatori: 15’ Maloku (Pineto)
Vasto Marina: Antenucci, D’Alessandro (92’ Monachetti), Napolitano (93’ Piras), Spagnuolo, Menna, Benedetto, Giuliano, Stivaletta, Manno, Stango, Riella (77’ Cesario). A disposizione Gaspari, Labrozzi, Nocciolino, Marinelli. Allenatore Precali
Pineto: Di Furia, Assogna D., Assogna G., Pica, Stacchiotti, Di Girolamo, Colancecco (66’ Francia), Teccarelli, Ridolfi, Colacioppo, Maloku. A disposizione Pistocchi, Barone, Ferretti, Peppoloni, Rastelli, D’Attanasio. Allenatore Ciarrocchi
Arbitro: Jacopo Tolve di Salerno (Ennio Di Girolamo de L’Aquila, Fabio Di Tommaso de L’Aquila) Ammoniti: Spagnuolo, Stivaletta, Stango Tiziana Smargiassi (tizianasmargiassi@vastoweb.com)

Più informazioni su