vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Sospeso il progetto Ombrina mare soddisfatta la Pezzopane

Più informazioni su

L’AQUILA. Un anno fa 40 mila abruzzesi si ritrovarono a Pescara per protestare contro il progetto petrolifero ‘Ombrina mare’ della Medoil Gas di Londra, che prevede la trivellazione di sei pozzi, l’installazione di una piattaforma a sei chilometri dalla riva e il posizionamento di una nave desolforata di tipo FPSO a nove chilometri dalla spiaggia di uno dei tratti di costa e di mare piu’ belli d’Italia. Nell’anniversario della protesta il Senato ha approvato l’ordine del giorno sulla sospensione delle trivellazioni. Il governo e’ impegnato a rivedere anche questo progetto che riguarda l’Abruzzo.

“L’ordine del giorno approvato – ha spiegato la senatrice Stefania Pezzopane – propone una sintesi importante di atti già presentati e di diverse posizioni. Con interrogazioni e disegni di legge, infatti, il Pd aveva cercato di modificare l’articolo del decreto sviluppo che apriva, di nuovo, alle prospezioni vicine alla costa. La sospensione del progetto ‘Ombrina Mare’ e’ un risultato di rilievo per la tutela anche economica della nostra costa. Torno nella mia Regione potendo raccontare non solo di aver presentato una legge, come fosse una coccarda, ma avendo concretamente fatto, assieme ai miei colleghi del Partito Democratico e degli altri che hanno sostenuto quest’ordine del giorno, una cosa utile e concreta non solo per l’ambiente ma anche per lo sviluppo economico delle coste del nostro Paese.

Ora dobbiamo monitorare l’attuazione di tutti i punti dell’ordine del giorno che prevedono coinvolgimento dei comuni nel procedimento di VIA, a rivedere la disciplina in materia, a rivalutare le autorizzazioni per la ricerca. Sconcertante il comportamento di M5s – ha concluso Stefania Pezzopane – che non ha votato l’ordine del giorno sostenuto da tutti e che da’ al governo precise indicazioni, preferendo votare in maniera isolata la mozione ‘pentastellata’, regolarmente bocciata. Sempre più scelgono di essere testimonianza piuttosto che raggiungere obiettivi”.

redazione@vastoweb.com

 

Più informazioni su