vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

La Vastese bloccata in casa dal Martinsicuro: "Qualche decisione arbitrale discutibile"

Più informazioni su

VASTO. Per la sesta giornata del campionato di Eccellenza la Vastese ha incontrato il Martinsicuro tra le mura amiche dell’Aragona: 1-1 il risultato finale che lascia l’amaro in bocca a entrambe le formazioni.  Al 4′ spunto interessante dalla destra di Soria per Bonuso che per poco non riesce ad intervenire di testa.  Sesto minuto: Soria parte da centrocampo, salta l’avversario, si invola sulla sinistra, crossa al centro e Piscopo tira colpendo il palo. Il pallone ritorna in campo e questa volta Piscopo di piatto non sbaglia: è 1-0 Vastese 1902. Passano alcuni minuti e Fini del Martinsicuro finisce sul taccuino dell’arbitro.  Al 13′ Antenucci in uscita anticipa Piuntie salva il risultato. Due falli, prima su Soria e poi su D’Adamo, per cui viene chiesto il giallo non dato, accendono un pò gli animi dei tifosi vastesi. Al 22′ bella azione del Martinsicuro che prova a reagire. Colpo di testa di Tedeschi che raccoglie un cross dalla destra. Pericolo per la Vastese. Martinsicuro in avanti anche al 24′ con un tiro di Fini respinto dalla difesa. Al 28′ ci prova dal limite D’Adamo per i biancorossi. palla che esce di poco alta sopra la traversa.  36′: D’Ambrosio impegna Perozzi direttamente su calcio d’angolo. Passano pochi secondi ed il Martinsicuro in difficoltà salva un goal sulla linea di porta su tiro di Corbo. Fallo di Corbo al 41′ su Pietropaolo. Il numero 5 vastese reclama e viene amonito. Calcio di punizone assegnato al Martinsicuro. Sugli sviluppi Carboni colpisce l’incrocio dei pali. Si Salva la Vastese. Nell’occasione i biancorossi ed i tifosi reclamano per un fallo commesso su Irmici: una gomitata non vista dal direttore di gara.
Nella ripresa la Vastese sostituisce subito il numero 1 Antenucci con il giovane Leo.  Al 2′ Carboni impegna Leo costretto in parata plastica a mettere in angolo. Al 12′ ancora Martinsicuro in avanti, più intraprendente nella ripresa la squadra ospite. E’ Pietropaolo che ci prova dalla sinistra. 13: esce Porfiri ed entra Travaglini. AL 15′ Perozzi esce tempestivamente su Stango ed evita il raddoppio vastese. 22′: entra napolitano ed esce D’Adamo per i biancorossi. 24′: entra Antenucci per gli ospiti. Soria per Bonuso. Quest’ultimo tira dalla sinistra ma la palla termina di poco alta sopra la traversa. Cross dalla destra di Piscopo e Soria per un soffio non riesce a buttarla dentro di testa. Entra Emilii ed esce Fini nel Martinsicuro. Al 40′ sul taccuino dell’arbitro finisce anche Emilii. 42′: squadra ospite che ci prova dalla sinsitra ma esce sicuro Leo che fa sua la palla senza patemi. Un minuto più tardi Soria recupera palla sulla trequarti e si invola verso la porta, tira ma c’è l’intervento provvidenziale di un difensore che la mette in corner. Brivido per il Martinsicuro. Ospiti che però al 48′ agguantano il pareggio: Roas segna di testa dopo aver ricevuto dalla sinistra. Martinsicuro che acciuffa un punto prezioso e doccia fredda per la Vastese che si deve accontentare del pareggio.
“Purtroppo abbiamo dominato una partita in lungo e largo e siamo riusciti a raccogliere meno di quanto ci spettava. Prendere goal al 48′ del secondo tempo sa di beffa ma non per questo dobbiamo mollare e ripartire già dalla prossima cercando i tre punti. Prendiamo il pareggio anche se meritavamo di più” spiega l’addetto stampa della Vastese 1902, Suriani.
“Non concordo con quanto detto dall’addetto stampa della società biancorossa. Il Martinsicuro ha avuto in mano il pallino del gioco per tutta la durata del match. Abbiamo raggiunto il pari meritatamente e avremmo potuto anche vincerla. Qualcosa va detto riguardo all’arbitraggio. Pochi i minuti di recupero, solo 3, se si considera che sono stati fatti sei cambi e andavano recuperati alcuni minuti per soccorsi in campo ed infortuni. Si è poi palesemente perso tempo in più di una occasione nelle rimesse e in altri momenti del gioco e lì dovrebbe essere il direttore di gara a dire e fare qualcosa. Troppo spezzettato spesso il gioco. Noi comunque simao soddisfatti della prestazione. Siamo venuti a Vasto sapendo di affrontare non di certo l’ultima forza del campionato e prendere un punto qui già ci va bene anche se ribadisco che la squadra si è mossa bene e abbiamo avuto noi il pallino del gioco in mano quindi sarebbe potuta andare anche diversamente, considerando anche la traversa” spiega Marco Paolini del Martinicuro. 
I tifosi della Vastese a fine partita chiedono maggiore attenzione ai designatori degli arbitri e ai vertici abruzzesi FIGC per la scelta dei direttori di gara. “Spesso vengono mandate persone alle prime armi, inesperte e che condizionano poi le partite in varie occasioni. Non chiediamo tanto. Noi veniamo allo stadio a vedere una partita che deve essere decisa sul campo e non da errori o sviste. Oggi più di una volta qualcosa a nostro avviso non è andato. Sappiamo che anche il Martinsicuro si è lamentato. Beh ognuno dice la sua.. di sicuro troppo spesso vengono mandati secondo noi direttori di gara non all’altezza” reclamano i tifosi a fine gara.
VASTESE-MARTINSICURO  1-1  Reti: 7’ Piscopo (Vastese), 93’ Rosa (Martinsicuro)
Vastese: Antenucci (46’ Leo), Balzano, Irmici, Spagnuolo, Corbo, D’Adamo (67’ Napolitano), Piscopo (89’ De Vita), D’Ambrosio, Stango, Soria, Bonuso. A disposizione Dema, Maimone, Mascolo, Salcuni. Allenatore Gianpietro Precali
Martinsicuro: Perozzi, Porfidi (58’ Travaglini), Piunti, Tedeschi (71’ Antenucci), Di Paolo, Di Natale, Pietropaolo, Carboni, Rosa, Nepa, Fini (76’ Emili). A disposizione Diongue, Latini, Veccia, Piermontese. Allenatore Vagnoni.
Arbitro: Mauro Ferrone (Pescara), assistenti: Manuel Anelli (Pescara), Valentino Cialini (Teramo) Ammoniti: Fini, Corbo, Emilii  Tiziana Smargiassi (tizianasmargiassi@vastoweb.com) 

Più informazioni su