vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Vastese 1902: juniores sconfitta. Prossima in casa contro San Salvo. Incontro proficuo con i tifosi

Più informazioni su

VASTO. “Abbiamo perso. Abbiamo avuto le nostre occasioni da goal e non siamo riusciti a buttarla dentro un pò per la sfortuna un pò per le parate del portiere avversario. La squadra è composta da molti elementi nuovi e per amalgamarsi al meglio e trovare la quadratura del cerchio ci vorrà ancora un pochino. Non abbiamo comunque giocato male in queste due prime partite. Abbiamo raccolto poco forse meno di quanto potevamo e meritavamo ma di solito le squadre allenate da mister Di Martino partono sempre un pò in sordina e poi fanno vedere ottime cose. Sono fiducioso. Anzi…spero davvero che la prima vittoria arrivi la prossima partita nel derby contro il San Salvo. Con la prima squadra è andata bene speriamo di ripeterci anche con la juniores. Per ora lavoriamo sodo. Sono arrivati tanti giovani in gamba da fuori Regione che uniti ai ragazzi del posto che sono rimasti stanno seguendo le direttive del mister e si stanno impegnando molto. Ieri contro il Sant’Anna abbiamo avuto un secondo tempo in cui siamo rimasti dentro lo spogliatoio. Un peccato. Però ci rifaremo in futuro, magari al ritorno parleremo di altro risultato. Quest’anno il campionato cosi come quello di Eccellenza anche per i ragazzi è molto livellato. Si deve giocare con il coltello tra i denti ogni partita. Su certi campi poi non è mai semplice andare a fare risultato perchè hanno il pubblico che li segue numeroso e costantemente e sono capaci di metterti anche in soggezione alcuni momenti. Lavoreremo anche sul piano del carattere per dare il meglio in questo campionato” spiega il dirigente della juniores della Vastese 1902 Gennaro Migliaccio durante la puntata del lunedì sera di Sport Inside in onda su Agorà Music Tv canale 119 Abruzzo e 115 Molise del digitale terrestre.
“La prima squadra invece domenica posso dire che avrebbe potuto vincere la partita. Abbiamo sprecato occasioni da goal non riuscendo a buttarla dentro quando ce n’era possibilità e quindi poi con una squadra come il Martinsicuro che è molto preparata e solida abbiamo pagato. Il pareggio in extremis è stato una beffa. Pareggiare agli ultimi secondi lascia sempre l’amaro in bocca. Complimenti a loro per come hanno impostato il gioco nella ripresa. Hanno giocatori validissimi e Rosa che ha fatto il goal del pareggio è un elemento di altra categoria, un lusso per l’Eccellenza e appena ha potuto lo ha dimostrato. Il campionato è duro e bisogna guardare già avanti , restando concentrati e in palla per tutti i novanta minuti. Mister Precali sta lavorando bene e il gruppo c’è. Possono lottare con qualsiasi squadra al momento perchè il campionato come accennavo è livellato”.
“Abbiamo avuto in settimana un incontro molto importante e proficuo con i tifosi. Abbiamo chiesto loro di esporci cosa non andava e poi di starci accanto e tornare numerosi allo stadio. Importante è che entrambi vorremmo che la città si interessasse di più al calcio che tutti, commercianti, imprenditori, amministrazioni ci si unisse intorno alla squadra come succede in altre realtà. Sicuramente si è parlato anche dei DASPO che alcuni nostri tifosi hanno avuto l’anno scorso. Esagerati secondo alcuni ma su cui la società nulla può perchè in quel caso ha agito la Procura con dei filmati e sono loro che hanno preso provvedimenti, non dipende dalla Vastese 1902. L’incontro c’è stato con alcuni giocatori, tifosi, dirigenti, addetti ai lavori. Tutti lì nell’ambiente proprio della tifoseria, la curva D’Avalos. E secondo noi è stato positivo. Speriamo che i frutti si vedano a partire già dalle prossime partite” spiega l’addetto stampa Stefano Suriani . 
RISULTATI CAMPIONATO JUNIORES: D’Annunzio Marina-Vasto Marina 1-1 Sant’Anna-Vastese 3-1 San Salvo-Il Delfino Falcco Porto 3-3 Acqua e Sapone-Cupello 1-2 Tiziana Smargiassi (tizianasmargiassi@vastoweb.com)

Più informazioni su