vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Vicenda Fondazione Mileno, assessore Paolucci in visita all'istituto

Più informazioni su

VASTO. “E’ importante sottolineare l’impegno che in questi mesi l’assessorato ha profuso nell’affrontare con particolare attenzione parte delle problematiche legate alle strutture sanitarie  e sociosanitarie private e ovviamente quelle relative alla Fondazione Padre Alberto Mileno Onlus di Vasto”. E’ quanto ha dichiarato l’assessore regionale Silvio Paolucci annunciando la visita all’istituto vastese il prossimo 20 ottobre.

“Nello specifico -ha continuato Paolucci- si pensi agli adempimenti previsti dalla normativa nazionale in materia di compartecipazione attraverso la pubblicazione dei decreti commissariali che il Ministero della Salute chiede all’Abruzzo per l’uscita dal commissariamento; nonché alla avviata procedura di riconversione delle strutture che ci consentirà di modernizzare e migliorare il sistema sanitario e sociosanitario regionale.

Come più volte ribadito la piena riuscita di questa operazione sarà garantita solo se Regione, Comuni e strutture sanitarie collaboreranno attivamente fra loro, ad iniziare dalla necessaria mappatura degli assistiti, dalla ricognizione della spesa e dal rispetto delle procedure nei tempi stabiliti.
Inoltre per l’anno 2014 tutti i costi relativi alla quota sociale della compartecipazione a carico degli utenti saranno coperti dal Fondo per l’integrazione socio-sanitaria, appositamente istituito dalla Regione Abruzzo. La stessa rimborserà integralmente ai Comuni, gli importi che saranno sostenuti per coprire la quota sociale, determinata dai Decreti. I cittadini, pertanto, non dovranno pagare nuove quote per il periodo di applicazione della compartecipazione nelle mensilità residue del 2014
Sicuramente la visita programmata per il 20 ottobre alle ore 9.30 rappresenterà un momento importante sia per conoscere ed apprezzare l’attività meritoria che da anni svolge la Fondazione Padre Alberto Mileno di Vasto e tutto il suo personale -ha concluso-sia per affrontare e dare risposte alle questioni in essere e che potranno rappresentarsi durante l’incontro”.

redazione@vastoweb.com

       

Più informazioni su