vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Basket: Ortona espugna il campo difficile di Falconara

Più informazioni su

ORTONA. Si preannunciava una trasferta difficile, contro un avversario ostico e con un roster di categoria superiore con giocatori del calibro di Gnaccarini, Tessitore e Benini, ma la compagine ortonese è riuscita a mantenere il gioco e i nervi saldi portando a casa un match importantissimo per la classifica. Le due squadre, infatti, erano entrambe capolista e la vittoria di oggi ha permesso alla We’re di allungare il passo e di posizionarsi prima con Osimo a 12 punti.
Alla vigilia della partita coach Sorgentone è costretto a rinunciare al neo acquisto Victorio Musso per una forte indisposizione mettendo in campo Nicola Leonzio, seppur con un problema al piede. Nonostante i 36 punti di Maggiotto della Sandretto Falconara e la sua determinazione fino alla fine, i ragazzi dell’Ortona guidati dal duo Diomede-Di Carmine, che registrano rispettivamente 23 e 17 punti, dominano la partita. Problemi di falli per Fabrizio Gialloreto che riesce a giocare solo 19 minuti.  A supportare la We’re un centinaio di tifosi ortonesi in trasferta. Mentre domenica prossima al Palazzetto dello Sport di Ortona la We’re ospiterà il derby  con il Campli.
SANDRETTO FALCONARA: Gnaccarini, Pozzetti 8, Chiorri, Oprandi 2, Baldoni 11, Maggiotto 36, Benini 4, Bartoli, Esposito, Tessitore 9. Coach: Andrea Reggiani.
WE’RE BASKET ORTONA: Piccone, Di Carmine 17, Gialloreto 9, Leonzio 7, Brown 8, Agostinone 2, Diomede 23, Munjic 11, Gattesco ne, Comignani 12. Coach: Domenico Sorgentone. redazione@vastoweb.com

Più informazioni su