vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Denunciato un 20enne per tre episodi incendiari avvenuti a Cupello

Più informazioni su

VASTO – E’ stato identificato dai Carabinieri della Stazione di Cupello il responsabile dell’episodio incendiario avvenuto, la scorsa notte, davanti l’abitazione di un 69enne del luogo. Si tratta di un 20enne di Cupello che è stato denunciato dagli uomini dell’Arma con l’accusa di danneggiamento a seguito d’incendio. Il giovane, per motivi ancora al vaglio degli investigatori, intorno alle 4 di notte, aveva dato fuoco alla porta d’ingresso dell’abitazione dell’anziano ma le fiamme erano state prontamente domate dal proprietario di casa e dai Carabinieri del NucleoOperativo e Radiomobile della Compagnia di Vasto intervenuti a seguito della richiesta di aiuto pervenuta al 112. Le successive indagini svolte dai Carabinieri della Stazione di Cupello, effettuate anche con  l’ausilio di mezzi tecnici, hanno inoltre accertato che il giovane è responsabile di altri due episodi incendiari avvenuti, sempre a Cupello, rispettivamente lo scorso 22 Febbraio 2014 e, tornando indietro nel tempo, il 30 Agosto 2013. In particolare nel primo episodio di Agosto il 20enne aveva dato fuoco a due tende di plastica poste all’esterno di un’abitazione di una 69enne del luogo ma, come la scorsa notte, il tempestivo intervento dei militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Vasto aveva evitato il peggio e le fiamme erano state prontamente spente con gli estintori in lorouso. A Febbraio 2014, invece, il 20enne aveva appiccato il fuoco davanti la porta d’ingresso di un’altra abitazione di Cupello senza, però, ottenere i risultati sperati perché le fiamme erano state subito spente dal figlio del proprietario di casa accortosi in tempo dell’accaduto.

Più informazioni su