vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

"Protezione civile tanto lavoro per 31.500 euro l'anno"

Più informazioni su

VASTO. “Si porta avanti una politica scandalosa. E’ una vergogna –ha detto questa mattina il sindaco di Vasto Luciano Lapenna tracciando il resoconto dell’attività amministrativa- abbiamo un gruppo di ragazzi che ci invidiano in ogni parte dell’Abruzzo, con un costo assurdo per le casse comunali. Questi ragazzi –ha aggiunto- parlando del gruppo comunale della protezione civile guidato da Eustacchio Frangione, (molti dei quali erano presenti nell’aula consiliare) – hanno un servizio di reperibilità 24 ore su 24, con un numero sempre acceso. Fino al 20 dicembre 2014 hanno prestato la loro opera nei servizi di assistenza a manifestazioni civili, sportive e religiose. Hanno partecipato alle operazioni per il ritrovamento dei dispersi, incendi boschivi, recupero animali domestici e selvatici. Sono stati impegnati per lo spiaggiamento dei capodogli a Punta Penna e l’esercitazione che li ha visti impegnati nella simulazione dell’incidente ferroviario nella galleria. Collaborano nella gestione della riserva di Punta Aderci. Grazie al loro impegno ed ha quello di 17 ispettori ambientali le strade della città sono ripulite dalle discariche abusive. Sono ben 95 i siti che sono stati bonificati. Tutto questo lavoro costa all’amministrazione comunale 31.500 euro l’anno. Cifra che include il carburante, le divise. “Grazie ad ognuno –ha concluso il sindaco- a partire da Eustacchio ”.  

paoladadamo@vastoweb.com

Più informazioni su