vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

D'Alfonso: 50 milioni per la mitigazione del rischio idrogeologico

Più informazioni su

PESCARA.  “Nei prossimi mesi – ha dichiarato il presidente Luciano D’Alfonso nel corso della conferenza stampa di fine anno – nascerà la società unica dei servizi alle imprese e un’Authority portuale che “si ponga in allineamento con quelle preesistenti di Ancona e di Civitavecchia”. Una corposa attività sarà, quindi, rivolta al “disboscamento legislativo” e al governo dei 36 mila contenziosi esistenti.

Particolare attenzione sarà posta al taglio delle spese superflue, tra queste le 60 sedi decentrate e periferiche della Regione. Giro di vite anche per gli “ottimi” indiscriminati ai dirigenti per ottenere graduazioni e misurazioni più realistiche delle valutazioni del loro operato.

Il Presidente ha ascritto alla sua determinazione la individuazione della Fondovalle Sangro priorità assoluta della Regione. Poi ha promosso l’Amministrazione che ha superato la “la vergogna della perdita dei fondi destinati alla Diga di Chiauci, a causa del gigantismo della progettazione”. D’Alfonso ha ricordato i 50 milioni per la mitigazione del rischio idrogeologico e le visite del prefetto Gabrielli; i 171 milioni di euro per i depuratori, i 70 milioni per l’approvvigionamento idrico, le risorse per il cicloturismo, gli investimenti nella banda larga nei paesi di montagna. Ma motivo di orgoglio per Presidente è la firma dell’accordo con la holding delle Ferrovie ottenuta “non facendo i camerieri a Roma”, e la successiva disponibilità di Rfi a mettere in campo per l’Abruzzo un progetto di rivoluzione per la Pescara-Roma.

redazione@vastoweb.com

Più informazioni su