vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

L'Abruzzo ha accolto il nuovo anno sotto la neve. Da oggi migliora in alcune zone

Più informazioni su

La regione accoglie il nuovo anno sotto la neve. Temperature in picchiata.
La temperatura più bassa la scorsa notte è stata registrata al Rifugio Franchetti, sul versante teramano del Gran Sasso, a quota 2.433 metri, con oltre 18 gradi sotto lo zero, ma in tutto l’Abruzzo le temperature risultano molto rigide e non solo nelle località di montagna. Queste le località più fredde-
     Sul Monte Genzana (1.980 metri) si è registrato -17,2 gradi, a Passo Godi (1.560 m) -14,1, a Prati di Tivo (1.450 m) e Rocca Calascio (1.450 m) -12,8 gradi, a Piani di Pezza (1.450 m) -12,6, e Ovindoli (1.390 m) -12,1 gradi; sull’Altopiano delle Cinquemiglia (1.250 m) -11,7 gradi, a Rocca di Mezzo (1.280 m) -11,6, a Santo Stefano di Sessanio (1.220 m) -11,1, a Pescasseroli (1.170 m) -9,8 e a Scanno (1.050 m) -9,5 gradi.
     Tra le città capoluogo di provincia L’Aquila risulta la più fredda con -7 gradi (temperatura percepita -10), seguita da Teramo con -3 (temperatura percepita -18), Chieti con -1 (temperatura percepita -13) e Pescara con zero gradi (temperatura percepita a meno 12. Anche sulla costa il freddo si fa sentire parecchio .L’Alto Vastese è sommerso dalla neve. Da oggi la situazione migliorerà. Tiziana Smargiassi (tizianasmargiassi@vastoweb.com)

Più informazioni su