vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

L'abruzzese Ginoble e Il Volo trionfano a Sanremo. I vip cinguettano i loro apprezzamenti

Più informazioni su

VASTO. Il Festival di Sanremo parla anche abruzzese. Non solo le eccellenze della nostra Regione come enogastronomia negli stand nel pre e post della kermesse canora ma anche i vincitori della 65° edizione del Festival hanno in sè una parte d’Abruzzo. A vincere è la canzone “Grande amore” cantata da Il Volo. Al secondo posto Nek con la sua Fatti Avanti Amore e al terzo Malika Ayane con Adesso e qui(nostalgico presente).  Premio dell critica a Malika Ayane.  Premio della Sala Stampa Radio-tv-web Lucio Dalla Sezione Campioni è andato a Nek cosi come il premio per il miglio arrangiamento votato dall’orchestra del festival.
Il Volo parla abruzzese per la presenza nel trio di un ragazzo di Atri residente a Roseto. Gianluca Ginoble ha ricevuto gli applausi e consensi di tutta la nostra Regione insieme agli altri due componenti Piero Barone di Agrigento e Ignazio Boschetto di Bologna ma residente a Marsala.
Tanti anche i vip e personaggi famosi che hanno riempito di frasi e apprezzamenti il trio. Tanti i messaggi lasciarti sui social network alle pagine loro dedicate e personali cosi come su Twitter dove al “Abbiamo vinto il Festival di Sanremooooooooooooooooooooooooo” di Gianluca rispondono anche i messaggi di Laura Torrisi “E niente, a me fanno venire i brividi questi ragazzi! Bravissimi”. Bruno Vespa cinguetta cosi “Stasera meglio di sempre. Comunque vada”. Cristina Chiabotto: “il volo …che volooooooo”. Tv Sorrisi e Canzoni li premia cinguettando sulla loro eleganza. e vanity Fair scherza con loro. 
IL VOLO (dal sito di Sanremo): Piero Barone (agrigentino doc) , Ignazio Boschetto (bolognese di nascita residente a Marsala) e Gianluca Ginoble (abruzzese di Atri e residente a Roseto) sono i tre componenti del trio vocale IL VOLO. Prima ancora di spalancare le ali con il disco d’esordio, Il Volo ha incantato, commosso, esaltato e stabilito una mirabile serie di record, impensabile allora per tre quindicenni. Primi italiani nella storia a sottoscrivere un  contratto con una major americana,  la Geffen, etichetta del gruppo Universal America.  Unici artisti italiani invitati da Quincy Jones a “ We Are The World for Haiti”, insieme a 80 stelle internazionali tra le quali Celine Dion, Bono, Lady Gaga, Carlos Santana, Barbra Streisand, EnriqueIglesias, Usher, Natalie Cole, Will.i.am dei Black Eyed Peas. In Italia i tre giovani artisti sono stati invitati in veste di  Super-ospiti al  Festival di Sanremo, dove hanno cantato al cospetto e in onore della regina Rania di Giordania. Tre adolescenti che sognavano di diventare grandi cantanti e che oggi sono una realtà come artisti che vengono  considerati non  italiani che hanno successo all’estero, ma artisti internazionali nati in Italia. Ignazio, Piero e Gianluca si erano fatti notare singolarmente nel 2009 a Ti lascio una canzone, il programma televisivo di Raiuno, ma è grazie all’intuizione  di Michele Torpedine, il manager che ha costruito le carriere di Andrea Bocelli, Zucchero, Giorgia e Biagio Antonacci, che sono diventati un trio di incredibile successo.  Nasce un lavoro straordinario che valorizza le loro doti vocali ma sempre comunque al servizio della canzone. Con  un esempio di come la musica sia comunicazione sublime che  arriva al cuore  e non uno sfoggio di bravura, Il Volo canta e incanta. Riesce a toccare le corde giuste, a convincere anche i più scettici che è possibile avere  talento anche a quindici anni. Il disco di debutto “IL VOLO” esce in Italia nel novembre 2010 e ottiene la certificazione” Disco di  Platino” per le vendite e  viene pubblicato in tutto il mondo.   In una sola settimana entra nella” Top Ten di Billboard 200”, dedicata agli album più venduti negli Stati Uniti. Sono molto richieste ed altrettanto apprezzate le partecipazioni del gruppo alle maggiori trasmissioni televisive internazionali: le  performances dei tre ragazzi al Tonight Show e ad American Idol a maggio 2011 hanno emozionato l’America, ricevendo parole di ammirazione da Steven Tyler, Jennifer Lopez e Randy Jackson, giudici del popolarissimo contest. Sono stati ospiti dei celebri talk-show Ellen De Generes Show, Good morning America e Today Show dove la loro musica ha riscosso appalusi e standing ovation. In Germania hanno cantato all’ultima puntata di Wetten Dass, il più grande TV show europeo. Il 4 Settembre 2011 il trio Il Volo partecipa a Las Vegas al MDA Labor DayTelethon  U.S.A. e presentato da Jerry Lewis: tra gli artisti sul palco anche nomi del calibro di Celine Dion, Jon Secada,. Il 6 Settembre sono a Venezia, in occasione della Mostra del Cinema, ospiti dell’evento organizzato da UNICEF e Biennale a favore dei bambini del Corno d’Africa. Il Volo ha inoltre partecipato come guest star all’ultimo episodio della serie Entourage sul canale HBO. La puntata della storica serie americana è andata in onda l’11 settembre ottenendo un seguito di pubblico strepitoso. Dal 25 settembre e al 29 novembre di quell’anno Il Volo è stato impegnato nel suo primo tour Internazionale che ha toccato le più importanti città americane ed europee. Alla vigilia della partenza del tour Il Volo ha ricevuto due nomination ai Latin Grammy Awards: Best new artist e Best pop album by a duo or group with vocal. Sempre a novembre è stato pubblicato l’album Il Volo – Special Christmas Edition, che oltre a brani dell’album di esordio contiene 5 canzoni natalizie e che  a dicembre a poche settimane dall’uscita ha raggiunto il traguardo  di un milione di copie vendute in tutto il mondo. Il 28 Febbraio 2012 negli Stati Uniti viene pubblicato l’album “Il Volo Takes Flight”, la raccolta live dello Speciale PBS registrato presso il Detroit Opera House in ottobre 2011, in contemporanea con l’uscita dell’album e con la messa in onda in America dello Special televisivo, che vanta più di mille repliche. Nella primavera 2012 il DVD esce anche in Italia ed Europa.  “Il Volo Takes Flight” e l’omonimo album “Il Volo”,  rimangono al primo e al secondo posto per diverse settimane nella classifica Billboard Classical Crossover.Tra Aprile e Maggio 2012 Il Volo è stato impegnato nella  prima tournée latino-americana, esibendosi nelle principali città tra cui Caracas, Bogotà, Panama, Lima, Buenos Aires.  Poi  in Brasile e in Messico, riscuotendo un incredibile successo inogni singolo paese. Sempre nel 2012 Il Volo ha avuto il grande onore di esibirsi davanti al Principe Alberto II e all’ex Presidente degli Stati Uniti Bill Clinton, in occasione della serata di beneficienza “A night in Monaco” per raccogliere fondi destinati alle loro fondazioni. Da agosto ad ottobre 2012 Il Volo è stato impegnato in un tour di 40 date negli Stati Uniti & Canada nei teatri più importanti di  New York, Toronto, Boston, Miami, Dallas, Los Angeles, San Francisco, Montreal e moltissime altre, partecipando poi  come Special Guest al tour di Barbra Streisand in oltre dodici Concerti, duettando con la grande artista. Il 20 novembre 2012 è uscito il secondo album, “WE ARE LOVE” che include duetti con Placido Domingo ed Eros Ramazzotti e una cover in inglese della hit degli U2 ‘Beautiful Day’ . Il 28 Novembre IL VOLO partecipa alla cerimonia dell’accensione dell’albero di Natale al Rockefeller Center di N.Y., evento trasmesso dall’emittente americana NBC.  Il 10 Dicembre i tre ragazzi partecipano poi al concerto per il Premio Nobel per la Pace a Oslo, accompagnati da un orchestra di sessanta elementi. Un evento di rilevanza internazionale che chiuderà così il loro anno ricco di successi. Inizia il 2013 e i ragazzi sono continuamente impegnati tra studio di registrazione, concerti e promozione in giro per il mondo. A marzo Il Volo registra a Miami due Speciali televisivi per la PBS che verranno trasmessi a giugno e successivamente a Natale 2013. Il 9 aprile viene pubblicato in versione “spagnola” l’album “We Are Love” dal titolo “Mas Que Amor”dove  oltre ad un duetto con Eros Ramazzotti e con Placido Domingo,  troviamo un duetto con l’attuale  regina del Pop Messicano, Belinda. Il  brano  diventa subito un successo e scala la vetta delle classifiche americane. Sempre ad aprile Ignazio, Piero e Gianluca sono ospiti a Miami del Billboard Latin Awards, dove si si esibiscono con la canzone “El Triste”, tributo a Josè Josè. Twitter gli ha attribuito il premio artisti più twittati” della serata. Il 13 Maggio è un’altra data importante per il VOLO: si apre la prevendita dei biglietti per il concerto del 27 settembre al Radio City Music Hall di New York e in sole 8 ore vengono venduti 1600 biglietti (il concerto registrerà il Sold- out in pochi giorni). Nei mesi di agosto, settembre, ottobre e novembre i tre ragazzi sono impegnati in una tournee tra Stati Uniti, Canada, Centro e Sud America, con 50 concerti tutti sold out e  Il Volo si riconferma ancora una volta l’astro nascente del pop lirico. Il 22 Ottobre esce in tutto il mondo l’album di Natale “Buon Natale – The Christmas Album”  che contiene alcuni dei maggiori classici natalizi. Il mese di Dicembre Il Volo rientra in Italia e partecipa a diverse trasmissioni radiofoniche e televisive, tra cui Porta a Porta dove registrano il record di ascolti della prestigiosa trasmissione , cosa che si ripeterà nelle loro altre successive partecipazioni al programma di Bruno Vespa, superando i loro stessi record.  La loro partecipazione all’Edicola di Fiorello, resterà una pagina di grande simpatia nella storia del seguitissimo programma. Nel giro di pochi giorni il loro album entra nella classifica Top ten di I Tunes Italia, quando  prendono parte al grande Concerto di Natale nella Basilica Superiore di Assisi, messo in onda da RAI 1 il 25 dicembre  dopo la Santissima Messa del Papa . Nel mese di Gennaio e Febbraio Il Volo si dedica all’ Italia partecipando a vari programma televisivi, tra cui la prima puntata del nuovo programma di Enrico Brignano “Il Meglio D’Italia” in diretta in prima serata su Rai UNO. Il 6 Marzo, Il Volo partecipa come ospite al concerto di Laura Pausini al Theatre at the Madison Square Garden (NY) in occasione del Ventennale della sua Carriera; tra gli ospiti internazionali oltre a Il Volo anche Gloria Estefan, Ivette Sangalo e Miguel Bose.  Il 2014 si prospetta un anno di grandi cambiamenti e nuovi progetti per Il Volo, e sicuramente il 24 Aprile sarà una data da segnare in calendario, in quanto in occasione dei LATIN BILLBOARD AWARDS a Miami dove  Il Volo riceve il PREMIO come MIGLIOR ARTISTA DELL’ANNO DUO/GRUPPO INTERPRETE DI ALBUM LATINO, oltre a ricevere il riconoscimento come gli artisti “più twittati” della serata e vengono eletti come “i più eleganti dell’evento”, vestiti per l’occasione dallo stilista  Brioni. Il 1 giugno Il Volo duetta con Anastacia all’Arena di Verona in occasione del concerto per l’apertura della stagione operistica estiva  nel programma condotto da Antonella Clerici “Lo spettacolo sta per iniziare” in diretta su Rai Uno. Dopo un tour negli Stati Uniti e Canada negli spazi estivi più belli dove si sono esibiti con le più grandi orchestre americane (Philadelphia Symphony, WisconsinSymphony, etc.).   il giorno 20 Luglio Il Volo si esibisce al Teatro Antico di Taormina per il suo primo concerto italiano, e a grande richiesta viene aperta la seconda data il 21 Luglio, registrando due esauriti, così come nelle altre date italiane a Pescara al teatro D’annunzio, a Napoli nell’Arena Flegrea e a Marostica nella piazza Del Castello. Dopo l’estate ancora Concerti a Mosca e in Usa con partecipazioni televisive a Porta a Porta e invitati ospiti a Ballando con le stelle, raggiungendo sempre straordinari risultati di ascolto su RAI 1. Il 21 Dicembre i tre giovani artisti hanno avuto il privilegio di esibirsi in Concerto per beneficenza nell’Aula del Senato della Repubblica a Palazzo Madama con la diretta televisiva di RAI 1, dopo l’Angelus di Papa Francesco dalla Piazza di San Pietro. Tiziana Smargiassi (tizianasmargiassi@vastoweb.com)

Più informazioni su