vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Pro Vasto femminile: intervista a Di Viesti, Di Francesco e Migliaccio

Più informazioni su

VASTO. Grande vittoria delle ragazze della Pro Vasto femminile contro Porto Sant’Elpidio: ( intervista video https://www.youtube.com/watch?v=QWrytwaDHRM&feature=youtu.be)
“La più bella partita da quando hanno iniziato il campionato. Il Porto Sant’Elpidio non è una squadra forte se si guarda la classifica ma ha un potenziale per ciò che riguarda le ragazze in rosa enorme. Siamo stati bravi come gruppo a mettere in pratica domenica quanto detto e visto in settimana in allenamento. Era importante questa vittoria perchè è stata una partita interpretata benissimo. A parte un attimo di sbandamento nel secondo tempo di dieci minuti. Ritmi alti però Siamo stati anche fortunati in quel caso perchè loro hanno colpito un palo. Poi si sono ricompattate e hanno vinto meritatamente. Il pubblico si è divertito e ci sono stati fatti i complimenti. Speriamo di ripetere la prestazione domenica contro il Pizzoli. Ringrazio la Di Viesti che ha messo la ciliegina sulla torta e Delia Di Francesco che con il suo bellissimo goal ha dato il la a questa vittoria” spiega un soddisfatto Gennaro Migliaccio.
Diciannovesimo goal per la Di Viesti in campionato e il “rischio” di diventare il capocannoniere di questo campionato: “La priorità mia non è di essere capocannoniere ma ora mi trovo in questa situazione, i goal arrivano e grazie alle mie compagne che mi permettono di fare bene e quindi ci proverò. La partita di ieri è stata la più bella fino ad ora in campionato. Abbiamo lottato dal primo minuto fino alla fine. Purtroppo abbiamo una pecca. Non abbiamo alle spalle una buona preparazione atletica e nella ripresa caliamo fisicamente e, anche se per pochi minuti, abbiamo sofferto tanto e rischiavamo di prendere goal. Il mio goal ha concluso il match. Siamo contente di essere terze in classifica a pari punti con l’Ortona a 5 dpunti dalla seconda e 10 dalla prima. Non abbiamo obiettivi troppo ambiziosi però siamo li e ci proveremo a fare il meglio. Siamo sempre presenti all’allenamento, siamo in tante e ci impegniamo quindi meritiamo le vittorie. Contente anche della presenza del pubblico cosi caloroso e numeroso domenica. Poi per il titolo di capocannoniere ripeto… non ci penso più di tanto ma se dovesse arrivare…diamo pronti a festeggiare in grande stile” spiega sorridente bomber Di Viesti. “Un saluto particolare lo facciamo al capitano Lorena Tumini che non ama le telecamere e le interviste. Veniamo sempre noi in nome della squadra. La invitiamo però a fine stagione a fare il discorso di chiusura di questa stagione. Un apprezzamento a tutte le compagne di squadra anche e soprattutto chi viene da fuori e fa sopra e sotto ogni giorno. Non è semplice, sono sacrifici e loro li fanno senza far pesare nulla” conclude Martina.
“Migliaccio ci carica molto in settimana cosi come il mister Di Martino. Quando non c’è si sente perchè dimostra di tenerci tantissimo forse non aspettavamo nemmeno cosi tanto. Ci chiamo sempre per ora non ci sono ancora controlli la sera, ronde. Le aspettative aumentano quindi potrebbero arrivare anche quelle…(scherza ndr.) anche se non serve perchè a prescindere dall’orario che si può fare la sera la domenica mettiamo sempre l’anima nelle partite. Le prossime partite sono fondamentali. Pizzoli domenica, poi Lanciano che ci tiene a rifarsi dopo la sconfitta all’andata e la capolista Castelnuovo Vomano. Noi cercheremo di allenarci seriamente e di non fallire in campo. Le partite le sentiamo e non vogliamo di certo fare brutte figure. Daremo sempre il massimo” afferma l’autrice del primo goal contro il Sant’Elpidio, Delia Di Francesco. Tiziana Smargiassi (tizianasmargiassi@vastoweb.com)

Più informazioni su