vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Attentato a Tunisi: crocieristi di Termoli e Bojano in salvo

Più informazioni su

TERMOLI. C’erano anche due termolesi e sei persone di origine di Bojano tra il gruppo di turisti molisani rimasto coinvolto nell’attentato compiuto ieri dai terroristi al museo del Bardo a Tunisi. Una donna e la figlia, di diciotto anni di Termoli, imbarcate su una nave della Msc Crociere sarebbero rimaste a bordo, proprio perché avevano preso atto che qualcosa non andava per il verso giusto. Sono in buona salute e la donna avrebbe anche parlato con il marito, rimasto a Termoli con l’altro figlio. I sei crocieristi di Bojano (Campobasso), Filomena Manna, sua figlia Maria Teresa Iannetta, lo zio della donna e il figlio di quest’ultimo e  due amici, sono stati riconosciuti dai parenti nelle immagini in tv. Alcuni di loro hanno inviato messaggi ai familiari per confermare che stavano bene e chiedendo di non ricevere telefonate.

Paola D’Adamo   paoladadamo@vastoweb.com
    

Più informazioni su