vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Il San Salvo pensa in grande: battuto Martinsicuro e scavalcata l'Angolana in classifica

Più informazioni su

SAN SALVO. Vince dopo un match combattutissimo il San Salvo contro il Martinsicuro e sorpassa in classifica in piena zona play off l’Angolana in virtù del pareggio dei pescaresi in casa della Vastese. Il San Salvo dopo il buon pareggio contro il Paterno voleva fortemente la vittoria e ripete la prestazione convincente. Assenti alcuni titolari per squalifica o infortunio, i giocatori come Pollutri e Pantalone che hanno sostituito sono stati all’altezza.  In panchina esordio del giovanissimo classe ’98 Butacu. Il Martinsicuro dal canto suo non avrebbe voluto perdere punti per tenere a distanza Acqua & Sapone e Capistrello e non essere risucchiato in zona play out. Arbitraggio affidato ad una terna tutta pescarese: arbitro De Crecchio, assistenti Frati e Bruni. Al 7′ il San Salvo dopo aver già provato in precedenza con Antenucci dal vertice sinistro dell’area tenta con Di Ruocco di far male agli avversari. Bel diagonale del numero 10 biancoblu. 11′: bravo Di Ruocco che se ne va sulla sinstra, dribbla l’avversario, serve Marinelli al centro dell’area che tira e salva letteralmente il risultato Cinquegrana. Al 18′ un incontenibile Di Ruocco ci prova da fuori area e colpisce la traversa. Pochi secondi dopo Antenucci entra in area dal fondo crossa rasoterra per Marinelli che tira e si salva ancora il Martinsicuro. Al 21′ Antenucci tunnel, si accentra entra in area tira e una deviazione di un giocatore spiazza il proprio portiere. Uno a zero San Salvo. Encomiabile l’azione del numero 11 sansalvese. 31′: primo giallo del match per De Cesaris per fallo su Marinelli a centrocampo. Al 32′ annullato un goal al Martinsicuro per fuorigioco. 34′: Pantalone per Marinelli che tira e palla di poco fuori. Due minuti più tardi la difesa sansalvese va in bambola e si fa sorpredere su cross dal fondo dalla destra precisissimo di Travaglini che imbecca Rosa che a tu per tu con Cattenari di testa non sbaglia. Uno a uno alla prima vera occasione da goal per gli ospiti. Al 41′ cross dalla destra pericolo di Travaglini che per poco non infila direttamente in rete. Cattenari manda in angolo. Il primo tempo si chiude sull’1-1.
Nella ripresa al 4′ ancora Rosa per il Martinsicuro che servito al centro dell’area di testa potrebbe far male al San Salvo. 5′: risponde il San Salvo con Felice che spizza di testa, palla che esce di poco. Al 9′ palla a girare dal limite dell’area di Antenucci risponde presente Cinquegrana e salva. Al 10′ entra Di Pietro ed esce Pantalone nel San Salvo. 12′: veccia conclude; para Cattenari e successivamente fischiato il fuorigioco del Martinsicuro. Al 20′ calcio di punizione per il San Salvo dalla destra. Di Ruocco cross perfetto al centro area Triglione colpisce di testa salva Cinquegrana ma la respinta è corta e Felice come un falco la appoggia in rete per il 2-1 sansalvese. Esplodono di gioia i tifosi biancoblu per uno dei loro beniamini “Lupo”. Al 22′ entra Fini per il Martinsicuro. 27′: Triglione gran botta dalla distanza. Si rifugia in corner tuffandosi Cinquegrana. Dalla bandierina Di Ruocco per Antenucci che tira e palla che termina di poco fuori. Al 32′ Marinelli finisce tra i cattivi per proteste. 33′ ammonito anche Travaglini. Per il Martinsicuro entra Ruggieri. Match acceso e partita leggermente incattivita.  Al 45′ D’Aulerio prende il giallo per perdita di tempo. 47′: fuori Marinelli e dentro Ciavatta. 47′: bordata di Travaglini. Partita combattutissima dall’inizio alla fine. Al 48′ rigore per il San Salvo. Espulso Cinquegrana per fallo su Di Ruocco. Sul pallone Antenucci che la spara alta e colpisce la traversa. Finisce 2-1 per il San Salvo e tre punti d’oro in chiave play off per i biancoblu.
“E’ stata una partita giocata a viso aperto. Eravamo venuti qui per cercare di prender punti e poterci tirare fuori completamente dalla zona play out. Non è stato cosi. Continueremo a lottare fino alla fine” le dichiarazioni sponda Martinsicuro.
“Vittoria meritata soprattutto dopo una prestazione di carattere della squadra. Acceso il match in campo e nervosismo causato anche da alcune situazioni dubbie. Bene cosi anche perchè vincendo siamo riusciti a scavalcare l’Angolana e siamo lì in piena zona play off e ci crediamo. Confermiamo che siamo una buona realtà e che siamo lì a lottare fino alla fine per la promozione in D con un gruppo di grandi ragazzi, una dirigenza che ci crede e ci sta sempre vicina e un allenatore che ci aiuta a tirar fuori il meglio” spiega soddisfatto Triglione a fine partita. Tiziana Smargiassi (tizianasmargiassi@vastoweb.com)

Più informazioni su