vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Educazione ambientale sulle rinnovabili promossa dal Comune e Regione Abruzzo

Più informazioni su

VASTO. Anche quest’anno si è svolto il progetto di Educazione Ambientale “Di Scuola in CEA per Energiochi” promosso dalla Regione Abruzzo nelle Scuole Elementari e Medie di Vasto.

L’educazione energetica torna nei banchi di scuola e suona la campanella per la sfida dello sviluppo ecocompatibile, un grande laboratorio didattico che coinvolge le nuove generazioni realizzato per Vasto dal C.E.A. Giglio di mare Pancratium in collaborazione con la Lecce Wave di Vasto riuscendo a coniugare gli aspetti educativi con quelli della sostenibilità ambientale.

“Parlare di energia solare ai ragazzi è entusiasmante” spiega il Dott. Luca Lecce titolare della Lecce Wave “fanno domande incredibili, capiscono immediatamente l’effetto fotovoltaico ed hanno intuizioni fantastiche per lo sviluppo futuro delle applicazioni delle rinnovabili grazie alla freschezza e fantasia delle loro menti, sono io che li ringrazio di cuore ogni volta per il tempo che mi dedicano”.

Dopo un percorso di formazione nelle aule, con esperimenti che promuovono il tema del risparmio energetico e delle fonti rinnovabili, la tappa finale è stata la visita all’impianto fotovoltaico di 45 kWp realizzato sul Parcheggio Multipiano di Vasto dalla Lecce Wave, Proimas e De Francesco Costruzioni impianto innovativo ed integrato sulle pensiline per auto.

L’occasione per presentare il progetto di intermodalità del bike sharing elettrico denominato I Bike Abruzzo: “Anche i più piccoli hanno subito compreso la possibilità di sfruttare l’energia solare per ricaricare auto e biciclette elettriche” racconta Stefano Sciascio della SUMO E-BIKES “e ci hanno dato lo spunto per alcune migliorie al progetto che dovrebbe partire a settembre”; l’intervento andrà a completare l’upgrade tecnologico della Parcheggio Multipiano per diventare la prima infrastruttura da Smart City della Città del Vasto.

redazione@vastoweb.com

Più informazioni su