vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Denunciato dipendente di una compagnia telefonica: guadagni con contratti con firme false

Più informazioni su

E’ stato smascherato e denunciato dalla Polizia il procacciatore che aveva attivato una serie di contratti telefonici intestati indebitamente ad una società sportiva dilettantistica di Vasto. Personale del Commissariato di Vasto, a seguito di una denuncia presentata dal Presidente della società sportiva, ha intrapreso una mirata attività d’indagine, a seguito della quale emergeva che il reo era già noto alle Forze dell’Ordine per essere stato protagonista, in passato, di episodi analoghi. In questo caso, trattandosi di un’associazione sportiva, il reo era riuscito a procurarsi i dati della società attraverso un’agenzia, per poi compilare, illegittimamente, ben 17 moduli di adesione al nuovo contratto telefonico, utilizzando ed apponendo timbri e firma falsi sul contratto ed impegnando giuridicamente ed illegittimamente il Presidente della società sportiva nei confronti della compagnia telefonica vittima della truffa. Dopo qualche tempo, mentre il malcapitato si vedeva recapitare “salatissime” fatture dalla nuova compagnia telefonica per contratti “mai sottoscritti”, il “promoter” incassava le relative provvigioni versate dalla compagnia telefonica per i “falsi” contratti incassando indebitamente centinaia di euro. A seguito di approfondita indagine, gli Agenti del Commissariato, avendo individuato il numero di conto corrente beneficiario delle provvigioni, riuscivano ad identificare l’autore della truffa, risultato essere T.F. di anni 45, residente nella provincia di Padova, con precedenti di Polizia per la medesima tipologia di reati. Lo stesso, a seguito dell’attività di Polizia sopra esposta veniva deferito, in stato di libertà all’ Autorità Giudiziaria per i reati di truffa, falsità materiale commessa da privato e sostituzione di persona.  redazione@vastoweb.com

Più informazioni su