vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Pugno duro dei giudici vastesi contro lo spaccio

Più informazioni su

VASTO – Severa condanna dei giudici vastesi. Dodici anni di reclusione in due con il rito abbreviato per  due dei presunti componenti di una organizzazione che dalla Puglia portava droga nel Vastese. A.C., 34 anni il presunto distributore locale è stato condannato a 6 anni e 2 mesi. A.L.D., 54 anni di San Severo considerata la grossista, 5 anni e mezzo. I giudici li hanno ritenuti responsabili di un piccolo ma proficuo ingrosso della droga allestito a San Salvo nel 2014, dove piccoli spacciatori si rifornivano con regolarità settimanale per distribuire a loro volta la droga nel Vastese. A smantellare l’organizzazione furono a novembre i carabinieri del Nucleo operativo della Compagnia di Vasto che eseguirono  4 arresti.
Su richiesta di Giancarlo Ciani, procuratore della Repubblica di Vasto i carabinieri fermarono anche , N.C. e D.C. entrambi di Furci, 34enni., Nel corso di  perquisizioni personali e domiciliari i militari  sequestrarono 10 dosi sostanza stupefacente del tipo eroina, bilancini di precisione, materiale per il confezionamento delle dosi e documentazione cartacea sulla quale erano annotate in maniera dettagliata somme di denaro e nomi di persone che dovevano ancora saldare le partite di stupefacenti già ricevute. La merce veniva acquistata a San Severo, piazza nota, a detta degli investigatori, per essere punto di riferimento per «movimenti» di ingenti quantitativi di droga giunta in prevalenza dai Balcani. Paola Calvano (paolacalvano@vastoweb.com)

Più informazioni su