vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

In tanti dall'Abruzzo al concerto di Tiziano Ferro a Roma

Più informazioni su

ROMA. Folla di persone dall’Abruzzo al concerto che si è tenuto ieri all’Olimpico di Roma di Tiziano Ferro. Tantissimi i pullman allestiti per la serata musicale del cantante di Latina che ha fatto registrare nella prima serata il sold out. Grandi e piccini provenienti da Vasto, San Salvo, Casalbordino, Lanciano, Pescara per non mancare alla prima romana di Ferro. Stadio che dalle prime ore del pomeriggio si è andato riempendo con servizio di vigilanza che, ben funzionando in collaborazione con le forze dell’ordine, ha permesso che tutto scorresse liscio e nel migliore dei modi.  Il concerto inizia alle 21.30 nonostante tante tra ragazze, ragazzi e anche adulti aspettassero già da ore li sul prato o sulle tribune e spalti dello stadio di Roma. Chi con la fascetta con il nome del cantante, chi con i braccialetti fluorescenti, chi con il cuore che si illumina o semplicemente con un palloncino, chi con il cellulare pronto e le macchinette fotografiche in mano pronti ad immortalare qualsiasi momento saliente ed emozionante del concerto. Radio Italia ad allietare con musica e giochi nel pre concerto. Ferro arriva sul palco co ed è subito colpo di scena: vola in alto tenuto da un filo e fa una capriola per poi “atterrare” sul palco e salutare Roma in modo affettuoso. D’altronde come sottolinea anche il cantante durante il concerto Roma la porta nel cuore. Tre anni fa ha regalato forti emozioni al cantante e quest’anno si è ripetuta prendendo i complimenti alla fine della serata. Lui che è di Latina e i suoi posti li porta dentro in modo forte tanto che gli dedica la canzone “L’amore è una cosa semplice”. Parte tutto con Perdono hit del passato ma sono tantissime le canzoni proposte da Ferro tra album vecchi e nuovi fino alla chiusura in grande stile con Lo Stadio e Incanto, due dei brani che gli stanno regalando tanto successo in questi ultimi mesi e che le radio fanno girare molto. Pubblico che si entusiasma, lo ascolta negli intermezzi parlati e in cui non mancano le riflessioni. Anche un video dedicato ai ringraziamenti per tutti, tutti quelli che gli sono sempre stati accanto e tutti quelli che lo ascoltano e che erano li, ognuno si poteva riconoscere in una frase. Canzoni urlate, ritornelli strillati a braccia in alto, luci, colori e una grande festa all’Olimpico che ha lasciato soddisfatte le persone provenienti anche da fuori Regione. All’uscita sciame di persone che lasciava lo stadio e faceva una foto proprio dalle tribune per lo spettacolo regalato e per immortalare quell’ultimo istante. Poi per le vie di Roma un gran via vai con tante persone che solo alle luci dell’alba sono tornate a Vasto, San Salvo e dintorni stanche ma contente.  “Bel concerto. Forse nel pre ci aspettavamo qualcosa in più, ma lui ha regalato un grande spettacolo” ha spiegato la signora Maria che accompagnava la figlia Arianna.  “E’ stato emozionante. Mi piacciono molto le canzoni di Ferro e il mio fidanzato mi ha regalato il concerto. Più di cosi. Lo aspettavo da mesi” spiega Sandra.  Pienone ci sarà anche al concerto di Anastacia. La grande artista internazionale attesa a Pescara a luglio. Tiziana Smargiassi tizianasmargiassi@vastoweb.com

Più informazioni su