vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Emergenza cinghiali, trovati 21 ungulati nel giardino di casa

Più informazioni su

SAN VITO. Ormai li troviamo davanti alla porta. Oggi le forse dell’ordine hanno invitato gli automobilisti alla massima prudenza perché la nebbia potrebbe coprire la pericolosa e dannosa presenza di cinghiali. Nebbia o non nebbia non poteva non accorgersi della presenza degli ungulati la donna che ne ha contati 21 nel proprio giardino. 
E’ successo a pochi passi dal centro in una delle villette sulla strada, che dal paese porta al mare. Assume contorni sempre più drammatici l’emergenza cinghiali sulla costa. «Inizialmente erano 4-5 esemplari», ha raccontato disperata la donna ad un cronista de IlCentro, «una mamma con una cucciolata. Ma poi hanno cominciato a venire a frotte, l’altro giorno ne ho contati 21. Ad una certa ora della sera sono costretta a barricarmi in casa, e ho paura perché oltre alle cucciolate controllate a vista dalle mamme, adesso ci sono anche due esemplari maschi che fanno la lotta tra loro».
La donna  vive da sola, ha scritto alla Provincia, al prefetto e al Comune, ma le istituzioni hanno le mani legate ora che anche il selecontrollo è stato sospeso. L’ordinanza per la cattura e l’abbattimento dei cinghiali emessa dal Comune è stata sospesa dal prefetto che ha ritenuto troppo pericoloso poter sparare, seppur con personale tecnico qualificato, all’interno di zone residenziali. Ma quello che è accaduto a San Vito dimostra che è altrettanto pericoloso non intervenire.
paolacalvano@vastoweb.com

Più informazioni su