vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

La Vastese vince 3-2 a Miglianico, colpo del Capistrello contro il Morro

Più informazioni su

MIGLIANICO. La Vastese Calcio 1902 vince in trasferta contro il Miglianico. Tre a due il risultato finale. Partono forte i biancorossi che alla fine del primo tempo è in vantaggio di tre reti sulla squadra di casa. Risultato a sorpresa visto il potenziale del Miglianico sul proprio campo. Piccole ingenuità del numero uno della Vastese oggi, Morettini, permettono poi al Miglianico di accorciare le distanze. Sul tre a due la partita si riapre ma la Vastese porta a casa i tre punti. Punti d’oro che le permettono di essere ancora in testa alla classifica insieme al Paterno che espugna il Bucci di San Salvo. In rete per la Vastese Faccini, Balzano e De Fabritiis. Le reti del Miglianico portano la firma di Ferri e De Leonardis.  “Hanno giocato una buona partita i miei ragazzi. Sono contento del risultato che viene dopo una settimana di lavoro intenso e non facile. Siamo partiti come una squadra che doveva fare il suo campionato in tranquillità e puntare ad altri palcoscenici in tre anni. Ci ritroviamo lì in testa alla classifica graize alla squadra e al lavoro che stanno facendo, alla loro voglia di far bene ma non siamo sicuramente una corazzata. I ragazzi danno il massimo sempre in campo e si è trovata la giusta amalgama al momento. Ma bisogna volare basso. Il campionato è lungo e ora come ora la Vastese è vista come la squadra da battere. Contentissimi per l’entusiasmo che si è ricreato e per come sta andando fino ad ora ma dobbiamo fare in modo che non si riveli un’arma a doppio taglio” spiega mister Colavitto a fine partita. Domenica prossima i biancorossi sono attesi da un altro match di rilievo. All’Aragona arriva il San Salvo. Entrambe le formazioni stanno facendo bene in questo avvio di campionato e vorranno avere la meglio sulla squadra “cugina” anche per i proprio tifosi.
Risultato a sorpresa nella giornata odierna anche tra Morro D’oro e Capistrello. La matricola “pericolosa” cede sotto i colpi della squadra di Torti che si mostra più fisica e incastra i padroni di casa che devono fare i conti con delle assenze di rilievo nell’undici titolare soprattutto nel reparto difensivo. Uno-due letale di Mauti e compagni nel primo tempo che fa si che il Morro perda la sua prima partita in casa in questo campionato e la prima dopo ben 52 match favorevoli. Avevano creato i biancorossi un vero e proprio fortino da tre anni a questa parte.  In goal per il Capistrello Dema e Lepre. Accorcia le distanze il Morro nella ripresa Collevecchio con una punizione magistrale. Secondo tempo in cui i padroni di casa provano l’assedio cercando il pari ma non riescono. Alla fine tre punti d’oro per i marsicani che tornano alla vittoria dopo un periodo poco brillante. Secondo risultato utile consecutivo considerando anche il pareggio contro il Celano di domenica scorsa. Il Morro invece si ferma dopo la vittoria contro la capolista Vastese di domenica scorsa ma resta nella parte alta della classifica. 
Non riesce ad emergere come si sperava inizialmente il Pineto pareggia uno a uno contro il Montorio 88. Montorio che ancora una volta dimostra come sia complicato portare a casa i tre punti sul loro campo. 
Terza forza del campionato il Martinsicuro del presidente Di Egidio. La sua squadra vince anche oggi in trasferta contro il Celano e sale a 24 punti con due soli punti di distanza dalle prime Vastese e Paterno.  In rete Picciola al 12′ del primo tempo, Mastrojanni su rigore al 16′ della ripresa e Coccia al 22′ del secondo tempo per il Martinsicuro. La rete del Celano porta la firma di Di Virgilio al 15′ del primo tempo. 
Vince anche l’Angolana in casa e lo fa grazie ad una rete di La Selva all’8′ del primo tempo contro la Torrese.
Il Sambuceto continua a far bene e batte in casa l’Acqua & Sapone per 3-2. 
Torna alla vittoria il Cupello di mister Di Francesco. Una partita sbloccata da un calcio di rigore trasformato da Avantaggiato che poi raddoppia su cross di Quintiliani e regala la vittoria ai rossoblu. Tre punti d’oro che ridanno linfa alla squadra di Di Francesco che ultimamente non stava attraversando un buon momento. 
I risultati: 
ALBA ADRIATICA – FRANCAVILLA: 1-1   3’st Tadic (Francavilla), 6’st Sacchetti (Alba)
CELANO – MARTINSICURO: 1-3   12’pt Picciola (Martinsicuro), 15’pt Di Virgilio (Celano), 16’st Mastrojanni su rigore (Martinsicuro), 22’st Coccia (Martinsicuro)
MIGLIANICO – VASTESE: 2-3   5’pt Faccini (Vastese), 8’pt Balzano (Vastese), 29’pt De Fabritis (Vastese), 12’st Ferri (Miglianico), 28’st De Leonardis (Miglianico)
MONTORIO 88 – PINETO: 1-1   8’pt Ndiaye (Pineto), 38’pt Pierleoni (Montorio)
MORRO D’ORO – CAPISTRELLO: 1-2   10’pt Dema (Capistrello), 16’pt Lepre (Capistrello), 15’st Collevecchio (Morro)
R.C. ANGOLANA – TORRESE: 1-0   8’pt La Selva
SAN SALVO – PATERNO: 2-3   48’pt Paris (Paterno), 5’st Antenucci (San Salvo), 15’st Marinelli (San Salvo), 36’st e 39’st Miccichè (Paterno)
SAMBUCETO – ACQUA & SAPONE: 3-2   4’pt Rossi Finarelli (Sambuceto), 5’st Petito (Sambuceto), 8’st su rigore e 32’st su rigore Del Gallo (Acqua & Sapone), 42’st Bucceroni (Sambuceto)
VAL DI SANGRO – CUPELLO: 0-2   33’st su rigore e 41’st Avantaggiato
La classifica:  PATERNO  26
VASTESE  26
MARTINSICURO  24
PINETO  21
SAN SALVO  21
MORRO D’ORO  20
MIGLIANICO  19
ALBA ADRIATICA  16
R.C. ANGOLANA  16
CAPISTRELLO  15
MONTORIO 88  14
SAMBUCETO  13
VAL DI SANGRO  13
TORRESE  11
CELANO  10
CUPELLO  10
FRANCAVILLA  10
ACQUA & SAPONE  4
Prossimo turno:  ACQUA & SAPONE-MIGLIANICO CAPISTRELLO-MONTORIO 88 CUPELLO-R.C. ANGOLANA FRANCAVILLA-MORRO D’ORO MARTINSICURO-VAL DI SANGRO PATERNO-ALBA ADRIATICA PINETO-CELANO TORRESE-SAMBUCETO VASTESE-SAN SALVO tizianasmargiassi@vastoweb.com

Più informazioni su