vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Mini ritiro e maxi entusiasmo per il team Nippo Vini Fantini

Più informazioni su

ZOLA PEDROSA. Primo mini-ritiro per il team NIPPO Vini Fantini presso l’Hotel Continental. In questo primo meeting del team presenti 13 dei 17 atleti che costituiranno la formazione del 2016, tra loro il capitano Damiano Cunego, il leader Daniele Colli e i nuovi innesti di grande qualità Gianfranco Zilioli e Grega Bole.
Il training camp ha preso il via con il benvenuto del General Manager Francesco Pelosi e del Direttori Sportivi Stefano Giuliani e Mario Manzoni che presentano il calendario e gli obiettivi stagionali del team NIPPO Vini Fantini e si è concluso con l’importante riunione sul regolamento interno che prevede una totale e intransigente trasparenza e, per il secondo anno consecutivo, la pubblicazione di tutti i dati ADAMS dei controlli ufficiali on-line sul sito del team a disposizione del pubblico.
Nel corso dei due giorni, intramezzati da momenti conviviali come la prima cena sociale e il running mattutino di staff e atleti, molti test fisici, atletici e di osteopatia. Al fianco del team, qui come per tutta la stagione, l’Università di Chieti, Il Laboratorio Alto Sangro, FK Team di Riccardo Contigliani e il preparatore atletico Gianni Tendola. Nella prima giornata i test sono stati curati e coordinati proprio da quest’ultimo, coadiuvato da Luca Giannetti. Gli atleti hanno così svolto un primo test di valutazione della forza nella pedalata, per misurare potenza e agilità e verificare se esistano degli eventuali scompensi nella pedalata e nella postura collegati ad eventi traumatici. I risultati di questi test saranno condivisi con Fk Team e confrontati con i lavori di Fisioterapia e Osteopatia svolti da FK Team che per tutta la stagione, a cominciare dai primi tre ritiri, sarà al fianco del team. 
FK team, team di fisioterapisti e osteopati, coordinato da Riccardo Contigliani e coadiuvato da Tommaso Mazzini, Davide Terzi e Stefano Nicoletti è stato protagonista nella seconda sessione di lavoro con ha un’intera giornata di test. Quattro step di visite per gli atleti #OrangeBlue: visita osteopatica, valutazione delle disfunzioni in bici, videografia e analisi statica e dinamica del passo. Questo non per una semplice analisi biomeccanica, ma per corregge a livello osteopatico eventuali imperfezioni nella pedalata dovute a traumi o disfunzioni posturali. La raccolta di tutti i dati in questi due primi giorni di ritiro saranno utili a Fk team e al preparatore atletico per produrre una scheda generale utile per tutta la stagione.
Promesse e speranze di inizio anno si scopriranno presto in sella, con il debutto stagionale del team al Tour de San Luis in Argentina il prossimo gennaio e prima ancora nei prossimi ritiri del team. Appuntamento al 9 dicembre, in Abruzzo, gli #OrangeBlue sono pronti per un gran 2016.
redazione@vastoweb.com

Più informazioni su