vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Cocaina nel reggiseno, revoca della custodia cautelare in carcere per la coppia arrestata dalla polizia

Più informazioni su

VASTO. Ha lasciato il carcere di Madonna del Freddo ed è ai domiciliari, la quarantaquattrenne di origine napoletana arrestata domenica dalla polizia con 53 grammi di cocaina nel reggiseno. Il marito è tornato in libertà. La richiesta di scarcerazione è stata presentata ieri mattina al gip Caterina Salusti nel corso dell’udienza di convalida dal difensore degli indagati, l’avvocato Fiorenzo Cieri. Il giudice ha convalidato l’arresto per entrambi i coniugi ed ha concesso la revoca della custodia cautelare in carcere sia alla moglie che al marito (entrambi incensurati) disponendo i domiciliari per lei.

L’avvocato Cieri non ha chiesto per il momento il giudizio con rito abbreviato o il patteggiamento. I due restano quindi a disposizione della magistratura. Oltre alla droga che la donna aveva addosso la polizia ha trovato a casa della coppia altri 51 grammi di droga e altre dosi già confezionate. L’operazione diretta dal vice questore Alessandro Di Blasio potrebbe avere sviluppi. Gli agenti hanno appurato che i due erano soliti raggiungere Napoli per  rifornirsi di droga. La polizia sta cercando di risalire al fornitore. Le indagini sono coperte dal più stretto riserbo. La coppia finita nei guai domenica era seguita da tempo. Quando la polizia ha deciso di fare il blitz i due erano nell’auto di un’amica che però è risultata estranea ai fatti. 

paolacalvano@vastoweb.com

Più informazioni su