vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

"Se vinciamo il campionato a piedi fino a Liscia", la scommessa di tre tifosi vastesi

Più informazioni su

VASTO. “Se vinciamo il campionato a maggio vado a San Michele, in quel di Liscia, a piedi, con un cero in mano partendo dalla chiesetta qui a Vasto”. Lo ha ripetuto come un mantra, nelle ultime settimane, il tifoso storico Nicola Marrocco. E’ stato dopo il suo ennesimo sfogo che gli abbiamo voluto lanciare il guanto di sfida portandolo allo scoperto. Lui ha detto che veramente lo farà. Fatto sta che questa sfida noi la raccogliamo volentieri e, sinceramente, non vediamo l’ora di vedere Nicola ( il primo da sinistra nella foto ) fare questa lungha passeggiata. Lui però non sarà solo. Il guanto di sfida lo hanno raccolto anche Luciano D’Angelo (al centro) ed Alessandro Autunno. Ragazzi, vogliamo dirvi solo una cosa, iniziate ad allenarvi che il cammino sarà molto lungo e, per voi che leggete, fate pure tutti gli scongiuri di rito che si fanno in questo caso!!!” scrivono i dirigenti della Vastese Calcio 1902 sul loro sito.
Un modo simpatico e goliardico di lanciare una sorta di sfida/scommessa sulla vittoria della squadra biancorossa anche per non parlare sempre e solo di calcio giocato ma soffermarsi anche su aspetti più leggeri del mondo del pallone. Il tutto in attesa della prossima sfida che vedrà la Vastese giocare in casa contro il Cupello di mister Di Francesco. Biancorossi che hanno vinto contro il Martinsicuro del presidente Di Egidio nel recupero e domenica aveva strappato un punto contro la Torrese. Cupello che viene invece da una sonora sconfitta contro l’Acqua & Sapone e un buonissimo pareggio contro l’altra corazzata del campionato, il Paterno. La società invita i tifosi e gli appassionati di recarsi numerosi allo stadio per sostenere i propri colori e la propria squadra. 
redazione@vastoweb.com

Più informazioni su