vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Rapina in piazza Verdi, condannati gli autori della brutale aggressione

Più informazioni su

VASTO. Aggredirono e rapinarono un connazionale. Condannati dal Tribunale di Vasto. Quattro anni di reclusione per Petrilia Silviu Viorel, 28enne,  e 3 anni e 4 mesi per Albu Aurelian, 27enne. I due operai romeni  vennero arrestati nel  2011  dai carabinieri della Stazione di Vasto a conclusione delle indagini su una rapina subita da B. V., 38enne, operaio anche lui di origine romena, ma da tempo residente a Vasto. L’uomo  mentre  era fermo alla fermata del bus vicino Piazza Verdi in attesa dell’autobus, venne avvicinato da due giovani che dopo averlo distratto, lo aggredirono, colpendolo alla testa con un bastone.  Prima di fuggire a piedi, facendo perdere le loro tracce i due aggressori si impossessarono del portafoglio della vittima contenente un migliaio di euro circa. I carabinieri, dopo aver esaminato attentamente alcuni indizi emersi dal racconto dell’operaio romeno rapinato, concentrarono  la loro attenzione su alcuni giovani connazionali del denunciante, che abitualmente frequentano la zona. Dopo qualche giorno i militari mostrarono a B.M alcune foto. L’aggredito riconobbe i due aggressori.  Ieri la vicenda è stata ricordata in aula.  

Acceso e vivace il dibattito fra accusa e difesa. Il difensore degli imputati, l’avvocato Raffaele Giacomucci ha cercato di alleggerire la posizione dei suoi assistiti. Il collegio giudicante ha accolto la tesi del pm Giampiero Di Florio ed ha condannato entrambi gli imputati. L’aggredito si è costituito parte civile assistito dall’avvocato Alessio Mucci.

paolacalvano@vastoweb.com

Più informazioni su