vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

"Il Sole" incontra i cittadini: "il sole deve tornare a splendere per tutti. Cinque anni da non dimenticare…"

Più informazioni su

CASALBORDINO. Incontro tra i cittadini e interazione ieri sera a Casalbordino Lido con il gruppo lavoro della lista civica “Il Sole”. Sala piena per questo primo incontro/dibattito in cui è stato fatto insieme ai cittadini attraverso anche slide un excursus degli ultimi cinque anni “vissuti” da Casalbordino. Bollino rosso alle cose considerate negative e di bollino rossi ce ne sono stati diversi. “Un incontro per vedere cosa in questi cinque anni e’ stato fatto realmente e cosa manca e non va a Casalbordino, per non dimenticare visto che poi tra qualche giorno tutto indistintamente inizieranno a chiedere voto e passare per le case cercando di accaparrare consensi. L’importante è avere le idee chiare su cosa c’è e come sta attualmente Casalbordino senza dimenticare e poi ognuno farà la sua scelta. Vogliamo che il Sole a Casalbordino torni a splendere per tutti, senza distinzione, che i giovani non siano più costretti a fuggire altrove per cercare fortuna dopo essersi laureati o in generale, che la città abbia un decoro urbano tale da presentarsi bene a chi entra a Casalbordino per la prima volta ma anche per chi ci , che sia dato di nuovo valore al mercato che è diventato da terzo 102esimo nella classifica, che sia riaperta e valorizzata la villa comunale, per non parlare della rete fognante, metanizzazione. Ci sono contrade ancora senza metano. Importante lo spazio che dovrà essere dato al piano regolatore promesso fino ad ora di essere rivisto ma sono anni e anni che non si sa quando però. Così come la questione tasse, Imu e quant’altro. Casalbordino ha le tasse più alte di tutto il circondario. Che la nostra spiaggia torni ad essere un fiore all’occhiello venendo incontro agli operatori turistici che ce la mettono tutta trattando a modo il discorso dell’erosione, della sabbia che ormai non c’è più come invece mostra un video promozionale sulla città, delle strutture che rilancino il settore terziario e il turismo e da cui poi trarrebbe giovamento tutta la città. Importantissimo il discorso culturale con in primis quello delle scuole da rivedere assolutamente. Ridare ai bambini e ragazzini possibilità di frequentare nido e scuola primaria qui senza dover andare nelle cittadine limitrofe, attrezzare la città di parco giochi così come tornare ad avere un minimo di strutture sportive adeguate e non parlo solo di campo sportivo ma anche di bimbi che vogliono giocare a pallavolo o per la danza così come una piscina per il nuoto. Questi sono solo alcuni punti che abbiamo trattato nell’incontro dibattito con i cittadini ieri sera presso Casalbordino Lido. Era importante presentare il mio gruppo di lavoro, un gruppo che lavora da 9 anni già insieme pur stando “dietro le quinte” e all’opposizione, un gruppo che si è unito con lo stesso intento cioè quello di voler ridare la luce e riportare il sole, da qui anche il nome della lista civica, nel nostro paese. Di sicuro non abbiamo la bacchetta magica. Non è che se dovessimo essere chiamati ad amministrare la città puff tutto cambia con un gesto della bacchetta magica. Ci sarà da lavorare e bene pure, da ripartire da zero in molti casi ma noi siamo pronti a lavorare duramente, essere presenti come amministratori H 24 ed essere in contatto anche con le varie associazioni. Metodologia di lavoro per raggiungere buoni risultati e tanta volontà e concretezza” le parole di Alessandro Santoro, ingegnere, sportivo, uomo di famiglia e dalle spiccate qualità per essere un primo cittadino come sottolineano anche i suoi uomini del gruppo della lista civica Il Sole.  Sul palco insieme a Santoro erano presenti Vaccaro, Tano, Troiano, Di Santo, Tallarino e la rappresentante femminile Marchetti. A moderare l’incontro la giornalista Tiziana Smargiassi. 
tizianasmargiassi@vastoweb.com

Più informazioni su