vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Si è concluso il corso di alfabetizzazione organizzato dal Rotary

Più informazioni su

VASTO. Alla presenza dell’Assessore ai Servizi Sociali, dott.ssa Anna Suriani, della Direttrice dei Servizi Sociali del Comune di Vasto, dott.ssa Caterina Barbato, della Presidente del Rotary Club di Vasto, Antonella Marrollo, e del Presidente Incoming, Gen. Gianfranco Rastelli, Venerdì 26 febbraio 2016 presso la sede dei Servizi Sociali si è svolta la Cerimonia di chiusura  del Corso di Italiano per Stranieri, con la consegna degli attestati di partecipazione.
E’ stato il docente del corso, prof. Luigi Alfiero Medea, ad illustrare i risultati dell’iniziativa,  finalizzata ad attuare il Progetto Rotary “Alfabetizzazione ed integrazione sociale”, rivolto alle donne casalinghe, immigrate di prima generazione, che esprimono difficoltà nella conoscenza della lingua italiana e della cultura autoctona. Il corso è iniziato il 20 gennaio 2016 e si è svolto attraverso lezioni frontali in aula per un totale di 20 ore (due ogni Mercoledì e Venerdì).
Le “alunne”, originarie della Romania, della Bulgaria, della Nigeria e del Mali, hanno frequentato il corso con impegno e disponibilità fin dalla prima lezione. Qualcuna di esse, che non sapeva neanche una parola di italiano, alla fine del corso è riuscita a leggere e scrivere. Con le altre è stato possibile svolgere buona parte del programma, che ha riguardato nove unità didattiche: l’ortografia, la fonologia, il significato delle parole, il nome, l’articolo, l’aggettivo, il pronome, il verbo e l’avverbio. Molti sono stati gli esercizi grammaticali svolti in aula e assegnati per lo studio in casa.
La Presidente del Club rotariano, Antonella Marrollo, in un suo breve intervento, ha espresso il suo ringraziamento al Comune di Vasto, in particolare nelle persone dell’Assessore Suriani e del Dirigente dott. Vincenzo Marcello per la concessione del Patrocinio, alla dott.ssa Barbato per aver dato la possibilità di usufruire dei locali della sede dei Servizi Sociali, al giovane dott. David Pizzi e al mediatore culturale Hamid Hafti per essersi entrambi impegnati a reperire le partecipanti al corso.
“Penso – ha concluso Antonella Marrollo – che noi del Rotary, grazie soprattutto alla disponibilità del prof. Medea, abbiamo raggiunto l’obiettivo che ci siamo prefissato: quello di accrescere la conoscenza della lingua italiana, ridurre il fenomeno della discriminazione nell’accesso ai servizi sociali e migliorare le condizioni di vita sociale ed economica. Tutto questo in linea con quelle che sono le finalità precipue del Rotary International, che è un’organizzazione fattivamente e quotidianamente impegnata per migliorare la collettività locale e mondiale e le sue condizioni di vita”.
L’Assessore Suriani e la dott.ssa Barbato, ringraziando il Rotary, hanno auspicato che il Progetto continui anche per il prossimo anno. E su questo c’è stata ampia assicurazione da parte del Presidente Incoming Rastelli, il quale ha ricordato che l’iniziativa è stata già inserita nei progetti da attuare durante il suo anno rotariano 2016-2017.
redazione@vastoweb.com

Più informazioni su