vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

San Salvo, arrestati tre rumeni sorpresi a rubare gasolio in una ditta di calcestruzzi

Più informazioni su

SAN SALVO. Notte intensa quella appena trascorsa dai Carabinieri della Stazione di San Salvo. Due pattuglie di militari, impiegate nei servizi di controllo del territorio, sono riuscite tempestivamente ad intervenire presso una ditta di calcestruzzi ubicata sulla strada per Montenero di Bisaccia, ai confini tra Abruzzo e Molise, dove tre rumeni stavano mettendo a segno un furto di gasolio. Come ricostruito dagli uomini dell’Arma, i tre malviventi, successivamente identificati in PLESCAN Costel di 35 anni, CLOSCA Ionel di 37 anni e COMARDISCI Sile Marian di 30 anni, tutti residenti a Vasto, già noti alle Forze dell’Ordine, erano riusciti ad introdursi all’interno dell’impianto, dove al momento si trovava solo un sorvegliante, per impossessarsi del gasolio presente nei serbatoi delle autocisterne ivi parcheggiate. I rumori provocati inavvertitamente dai tre rumeni hanno però messo in allarme il guardiano che, resosi conto della presenza dei tre individui, ha subito chiamato il 112. In pochi minuti sul posto sono piombate le gazzelle dei Carabinieri che, grazie alla perfetta conoscenza del territorio, hanno tempestivamente precluso ai ladri le due possibili vie di fuga. I rumeni, vistisi ormai in trappola, hanno provato a creare un diversivo gettando a terra il gasolio che avevano prelevato dai serbatoi delle cisterne, ma questo non è bastato loro ad evitare le manette. Tratti in arresto con l’accusa di furto aggravato in concorso, i malviventi, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, sono stati posti agli arresti domiciliari e, questa mattina, al termine del processo con rito direttissimo nel corso del quale è stato convalidato l’arresto operato dai Carabinieri, i tre rumeni sono stati sottoposti all’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria. Parte della refurtiva, rappresentata da 80 litri di gasolio, è stata recuperata dagli uomini dell’Arma mentre il resto del carburante è andato perduto durante il tentativo di fuga dei ladri.

Più informazioni su