vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Arteterapia per i pazienti del reparto Oncologia del “San Pio”

Più informazioni su

VASTO. Nel reparto Oncologia dell’ospedale di Vasto i pazienti hanno la possibilità di seguire il progetto di arteterapia. Il laboratorio curato dalla dottoressa Roberta Mininni prevede uno spazio dove i pazienti possono esternare le proprie emozioni. La sofferenza fisica di un paziente oncologico è correlata ad una sofferenza psicologica ed è qui che l’arteterapia si colloca come strumento terapeutico che agisce laddove la comunicazione verbale può essere difficile, accogliendo ed accompagnando il paziente a ritrovare la propria identità e la propria forza.

L’attività si propone di favorire il rilassamento, stimolare la creatività ed attivare una comunicazione fatta d’immagini, parole, colore e forma attraverso strumenti pittorici. La metodologia si basa su di un ‘linguaggio simbolico’ che non presuppone assolutamente alcuna competenza artistica specifica.

Gli incontri di arteterapia si svolgono nel reparto di degenza oncologica, una volta a settimana per la durata di tre ore circa. “Ho un banchetto nel corridoio- ha spiegato Roberta Mininni– quando arrivo trovo già qualcuno che mi aspetta. I pazienti grazie a l’arteterapia riescono a mettere fuori le ansie, a staccare la spina. Mario Pollutri, prematuramente scomparso, ha partecipato anche lui a questo laboratorio ed ha voluto regalare una rete che abbiamo utilizzato per una creazione insieme con la ricetta del brodetto vastese”.

Più informazioni su