vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Oggi la Vastese a San Marino senza tifosi ma la società non ci sta

Più informazioni su

VASTO. La Vastese Calcio, preso atto delle decisioni dell’osservatorio, in merito al divieto di trasferta a San Marino per i nostri tifosi, accetta tale scelta ma non la condivide. Non si può penalizzare un’intera città, un pubblico che lo scorso anno, durante tutti il campionato di Eccellenza, ha dato esempio di lealtà e correttezza. La dirigenza ha sempre puntato sul far si che la domenica fosse una giornata di sport e divertimento coinvolgendo, con varie iniziative, le famiglie. Il ritorno in serie D ha però coinciso con una gara, il derby col Chieti, la più sentita da entrambe le tifoserie. Questo però non vuol certo dire che devono svilupparsi episodi di violenza soprattutto se l’afflusso allo stadio viene gestito in maniera consona. Domenica scorsa, infatti, mentre i nostri tifosi erano intendi a preparare le coreografie sugli spalti un nugolo di supportes teatini ha eluso le sole transenne situate nei pressi dell’incrocio tra via Tobruk e viale Vittorio Veneto. Per loro arrivare a ridosso della curva locale è stato davvero semplice. Ecco perché crediamo che le responsabilità dei tifosi vastesi siano ridotte al minimo e vogliamo anche augurarci che nei confronti di alcuni di loro non vengano adottate ulteriori misure restrittive. Nei prossimi giorni, comunque, la società avrà un incontro con la tifoseria biancorossa per discutere dell’argomento e trovare le giuste soluzioni anche per il futuro al fine di evitare di trovarsi ancora coinvolti in situazioni del genere.

Più informazioni su