vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Fiera di San Michele, Confcommercio raccoglierà fondi per Amatrice

Più informazioni su

VASTO. L’attesa edizione 2016 della fiera ambulante di San Michele a Vasto, in programma domenica 25 settembre e organizzata dalla Federazione italiana venditori ambulanti (Fiva) Confcommercio con il patrocinio della Camera di commercio di Chieti, sarà caratterizzata dalla solidarietà con una raccolta fondi a favore dei commercianti di Amatrice colpiti dal tremendo terremoto dello scorso 24 agosto.

L’annuncio arriva direttamente da Marisa Tiberio, presidente provinciale Confcommercio Chieti. “Il terremoto che ha colpito Amatrice e Accumoli ci ha portato via in una sola notte 283 vite e ci ha lasciato psicologicamente atterriti con uno stillicidio sismico di oltre 4000 scosse che tutti i giorni ravviva tragicamente la paura ed il ricordo di quella triste notte. Abbiamo perso sotto le macerie ben 40 colleghi– afferma Tiberio- e visto andare in frantumi i sacrifici di oltre 400 attività commerciali. Una task force inviata dalla nostra confederazione sta lavorando a stretto contatto con il sindaco di Amatrice, la Protezione civile e il presidente di Confcommercio Rieti per valutare le azioni di assistenza alla popolazione e agli imprenditori.”

L’obiettivo di Confcommercio Chieti è quello di supportare la rinascita commerciale nelle zone colpite dal sisma. “Con il sindaco di Amatrice- aggiunge Tiberio- si è concordato di aiutare gli imprenditori locali che vogliono continuare nella propria attività a sistemarsi in moduli commerciali da affiancare ai moduli abitativi che saranno collocati insieme alla scuola nelle zone individuate. Per questo lavoro di coordinamento tecnico ringraziamo l’architetto Angelo Patrizio, nostro dirigente.”

Ma servono tanti soldi e, in tal senso, si colloca la lodevole iniziativa di Confcommercio che ha promosso, su spinta degli ambulanti aderenti a Fiva Confcommercio, una raccolta fondi in occasione della fiera di San Michele di domenica a Vasto dove sono annunciati oltre 200 espositori provenienti anche da fuori regione. “Saranno presenti tutte le categorie merceologiche e nonostante le preoccupazioni che gli operatori stanno vivendo a causa delle incertezze della Bolkestain e del periodo di crisi che sembra non finire mai- riprende Tiberio- si è deciso di lanciare una gara di solidarietà per i nostri sfortunati colleghi colpiti dal terremoto.

Siamo sicuri di poter ottenere un ottimo risultato considerando la partecipazione e la qualità della fiera di San Michele a Vasto.” Inoltre Confcommercio, grazie alla Fondazione Orlando, si è già attivata per merito del presidente Borghi, nella raccolta di fondi per far fronte alla riqualificazione del tessuto imprenditoriale dei luoghi devastati dal sisma. “Anche una piccola somma rispetto ad una grande tragedia, può essere una significativa azione che conferma l’importanza di appartenere ad un sistema di rappresentanza unito, forte e solidale. Sono aiuti- chiosa Tiberio- che andranno direttamente a sostenere la ripresa delle attività che saranno il vero cuore pulsante della ripresa di una vita dignitosa negli stessi luoghi in cui s è verificato il sisma.”

Più informazioni su