vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

La Vastese batte la Recanatese 3-0 e vola in testa alla classifica

Più informazioni su

VASTO. La Vastese dopo la storica vittoria sulla Fermana di domenica scorsa, ospita all’Aragona una Recanatese reduce dall’ 1-1 contro l’Alfonsine. Mister Colavitto si affida alla formazione tipo con in avanti il collaudato tridente Fiore, Felici, Prisco, mentre va in panchina l’ultimo arrivato Bartoli. Obiettivo tornare alla vittoria in casa dopo il pareggio per 2-2 contro il Monticelli.

LA PARTITA. Parte subito forte la Recanatese che dopo appena 22 secondi approfitta di un errore grossoloano dei biancorossi e ha un occasione con Fioretti. Il numero 11 calcia di controbalzo, ottima la risposta di Russo che si distende e devia in angolo. La Vastese risponde subito con Cosenza che prova la conclusione al quinto, la palla va larga. Al sesto minuto, i padroni di casa passano in vantaggio con Prisco. Il numero 9 riceve palla, prende la mira e dai 30 metri piazza la stoccata vincente. 1-0 per i padroni di casa. La Recanatese si rende pericolosa al 39 esimo. Falco crossa dall’out di sinistra, la palla attraversa tutta l’area, arriva Senigagliesi che da solo colpisce di testa e la piazza. Salva sulla linea Allocca, con Russo ormai battuto. La Vastese si spaventa e si ripropone in avanti al 42esimo. Felici prova la conclusione, ottima la respinta del neoentrato Liotti, subentrato al posto dell’infortunato Azzolini. Si va al riposo con la formazione di casa in vantaggio.

Nella ripresa le squadre ripartono al piccolo trotto. La Vastese torna a spingere e guadagna un calcio di punizione. Fiore pesca in area di rigore Prisco, l’attaccante stoppa e conclude. Ottima la risposta di Liotti che, sul proprio palo, fa buona guardia. Resta alta la pressione dei biancorossi che schiacciano gli ospiti. Calcio d’angolo di Fiore, che con il suo sinistro morbido trova, Prisco. L’attaccante la spizza di testa e batte Liotti. 2-0 e partita in cassaforte per gli uomini di Colavitto.

La Vastese non è paga e continua il forcing, sponda perfetta di Prisco per Fiore al minuto 23. Il numero 10 la piazza di prima intenzione con il mancino, ma apre troppo il piatto e la palla finisce a lato. Al 30esimo i biancorossi calano il tris. Felici se ne va con una magia sull’out di sinistra, pennella al centro un cross al bacio per Prisco, che di testa segna la terza rete. 3-0 e partita chiusa definitivamente.

Gli ospiti, in grande affanno, ci provano con una conclusione di Angelilli al 35esimo, bene Russo che si oppone.

La partita termina 3-0, con una Vastese che con un super Prisco e un ottimo secondo tempo legittima meritatamente il risultato. Per la Recanatese bene la prima frazione di gioco, inconsistente nella seconda. I biancorossi con questo risultato volano a quota 11 in testa alla classifica con Agnonese e Matelica.

RETI: 8’ pt e 18’ e 30’ st Prisco.

VASTESE: Russo, Manisi, Mensah, Di Pietro, Allocca, Campanella, Cosenza(40’st Bacchiocchi), Manzo, Prisco(36’st Marinelli), Fiore(32’st Galizia), Felice. A disposizione: Marconato, Bartoli, Scutti, Di Domenico, Colitto, Polisena. All. Colavitto.

RECANATESE: Azzolini(23’pt Liotti), Tomassetti, Mordini, Falco(31ìst Lauria), Cianni, Dominici, Senigagliesi, Garcia, Miani, D’Angelo(19’st Angelilli), Fioretti. A disposizione: Giaccaglia, Guzzini, Rinaldi, Papavero, Pasquini, Villanova. All. Possanzini.

NOTE: Spettatori: circa 1500; Ammoniti: Cianni, Garcia(R) ; Angoli: 6-5; Recupero: 1’ e 3’ .

ARBITRO: Domenico De Girolamo di Avellino con Antonio Mariniello e Antonio Piedipalumbo.

Guarda la fotogallery:

Più informazioni su