vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Trofeo Bancarella, premiazione commossa e sentita per la 30esima edizione

Più informazioni su

VASTO. Con una buona affluenza  il Trofeo Bancarella  “Francesco Smargiassi”, giunto quest’anno alla 30^ edizione, si conferma una iniziativa lungimirante ed efficace. Infatti ogni anno l’evento organizzato dall’Apam e dalla Fiva Confcommercio, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Vasto, richiama  oltre trecento espositori-ambulanti dalle diverse regioni d’Italia e propone oggetti e prodotti di ogni genere: alimentari, tessili, oggettistica in ferro, in legno, in vetro.  Questa mattina il Trofeo, come consuetudine, è stato assegnato alla bancarella più bella ed a quella arrivata dalla località più distante da Vasto. A vincere il premio bancarella che arriva da più lontano è stata “Tracce” di Alessandra ed Eleonora. Si tratta di due stiliste di abbigliamento e accessori che vengono da Rimini e Milano. Le due  puntano molto sul prezzo economico dei loro capi e sulla loro unicità, riscontrando un discreto successo. Per quanto riguarda il premio bancarella che incorona la bancarella più bella, anche qui a vincere è stata una donna: Ostalecka Katarzyna. Si tratta di una ragazza di origine polacca, ma che vive ad Avezzano. Ostalecka vende accessori da donna e foulard.

Quella di oggi è stata una celebrazione commossa e sentita sia nel ricordo di Francesco Smargiassi, che in quello di Giuseppe D’Angelo. Quest’ultimo è uno dei primi promotori dell’iniziativa ed alla  cui memoria è stata dedicata una targa, ritirata dal nipote. Alla premiazione erano presenti anche il vice sindaco Paola Cianci, gli assessori  Marcello e Barisano, il presidente del Consiglio comunale Peppino Forte, i famigliari di Francesco Smargiassi, il presidente della Confcommercio di Chieti Marisa Tiberio.

 

Guarda la fotogallery:

Più informazioni su