vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Radiologia a Vasto, Febbo: da mesi solo disservizi e criticità

Più informazioni su

VASTO. “Capire i reali disagi del personale, le vere emergenze del reparto e le cause delle lunghe liste di attesa per le mammografie cliniche, e non solo, del servizio di Radiologia dell’Ospedale ‘San Pio’ di Vasto. Queste sono – afferma Mauro Febbo, Presidente Commissione Vigilanza e consigliere regionale –  le motivazioni per le quali ho ritenuto opportuno ed urgente convocare in apposita audizione i responsabili del Servizio di radiologia di Vasto come il primario dr. Giuseppe Palombo, il coordinatore del reparto Lello Villani, l’On. dr.ssa Maria Amato quale primario (in aspettativa) del reparto di Radiologia nonché il Direttore generale della ASL Lanciano-Vasto-Chieti Pasquale Flacco.  Sono mesi – spiega Febbo – che assistiamo a delle querelle tra la Direzione sanitaria ed esponenti del Partito Democratico con responsabilità di governo regionale senza trovare una soluzione alla mancanza di personale e i continui disservizi che oggi subisce un reparto fondamentale ed indispensabile come la Radiologia del nosocomio vastese. Da tempo mi giungono segnalazioni e richieste di intervento sulle molte criticità del reparto come la mancanza di risorse mediche e personale adeguato e sul procrastinarsi delle lunghe liste di attesa. In questi mesi ci sono stati diversi e ripetuti annunci dell’arrivo di nuovi macchinari per svolgere esami essenziali ed importanti come la Tac, ecografie e mammografie come vi sono state promesse sull’aumento del numero di medici poiché il reparto è tutt’oggi sottodimensionato, nonostante il numero delle prestazioni sono a favore ed in aumento al ‘San Pio’. Infatti è inaccettabile – sostiene Febbo – che il governo regionale e l’assessore Paolucci continua a sottovalutare ed ignorare le criticità del reparto di Radiologia di Vasto visto queste gravissime inefficienze che mortificano e riducono drasticamente la qualità e la quantità del livello di assistenza sanitaria dedicata ai cittadini del vastese. Infatti lo stesso assessore Paolucci ha visitato personalmente più volte ed in varie occasione l’ospedale di Vasto ed il reparto di Radiologia ma senza trovare ad oggi soluzioni o risposte concrete. Pertanto- conclude Febbo – oggi stesso, tramite i miei uffici, ho convocato in Commissione vigilanza il personale dirigente medico di Radiologia dell’ospedale di Vasto, il Direttore Flacco e l’on. Amato in qualità di primario in aspettativa, al fine di capire quali soluzioni urgenti possono essere adottate affinché si possa incidere sia sulle gravi inefficienze che da troppo tempo esistono in quel reparto senza trovare una definitiva soluzione”.

Più informazioni su