vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Interruzione idrica nel vastese, Fabrizio Di Stefano: quando l’acqua assume un colore politico

Più informazioni su

SAN SALVO. “Suscita davvero tanti dubbi questa –casuale- e immotivata interruzione del servizio idrico a San Salvo. Guarda caso in concomitanza con l’ultima settimana di campagna elettorale e, per giunta, con nessuna risposta da parte dell’ente responsabile dell’erogazione idrica alle numerose e ripetute sollecitazioni da parte dell’amministrazione” lo ha dichiarato in una nota l’On. Fabrizio Di Stefano a seguito dell’interruzione dell’erogazione dell’acqua, gestita dalla Sasi spa, che gestisce il servizio idrico integrato (acqua e fogne) in 92 Comuni su 104 della provincia di Chieti, che da martedì scorso si è abbattuta nel vastese e in particolare a San Salvo. Disagio, che assume quasi i toni di una sciagura in questi giorni in cui la colonnina di mercurio è salita fino a temperature estive.

Che la Sasi, non da ora, abbia molti problemi lo sapevamo” ha continuato l’On. Di Stefano,  “Che abbia un Direttore Generale il cui ruolo è di dubbia legittimità, sarà il caso di approfondirlo ma una cosa è certa: se andiamo non troppo indietro con la memoria ricordiamo di quando, solo un anno fa, a Vasto la Sasi lavorava alacremente, facendo anche riparazioni stradali che forse neanche le competevano, proprio in campagna elettorale quando, guarda caso, c’era la Sinistra a guidare quell’ amministrazione. 

Oggi, a distanza di un anno, quella pugnace solerzia e produttività appare latitante a San Salvo che, sempre guarda caso, è guidata da un’amministrazione di centrodestra.

Non mi meraviglierei che ci fosse malafede, infatti questa sinistra è proprio capace di tutto sulla pelle dei cittadini e degli utenti” ha concluso l’On. Fabrizio Di Stefano.

Più informazioni su