vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

“Opera a Palazzo”, il concerto di Opera e Canzoni il 20 agosto a Palazzo d’Avalos

Più informazioni su

VASTO. Si terrà nella serata del 20 agosto nella prestigiosa cornice di Palazzo D’Avalos a Vasto, il concerto di Opera e Canzoni dal titolo “Opera a Palazzo”.
La scelta di questo nome non è casuale: si vorrebbe, infatti, che questa manifestazione diventasse il primo appuntamento di una rassegna che annualmente porti l’opera lirica al noto Palazzo di Vasto. Una piccola scommessa dell’associazione organizzatrice dell’evento, “Opera More”, e del suo Presidente, il Baritono Emilio Marcucci, originario di Fossacesia (CH) ma che da oltre vent’anni vive e lavora nell’ambito Teatrale a Torino. Scommessa che nasce dall’assenza di una vera e propria offerta lirica sul territorio, che vada al di là degli appuntamenti occasionali di classica e lirica e che non si riduca ad eventi isolati e privi di struttura artistica.

“Per sentire in qualche modo un contatto professionale con questa forma di arte – spiega Marcucci – bisogna di fatto rivolgersi a Macerata, dove lo Sferisterio fa produzioni proprie, o alla più lontana Caracalla. Il Palazzo D’Avalos, è un Teatro a cielo aperto con una capienza ottima a livello di pubblico e con un’acustica naturale particolarmente congeniale alla Lirica”.

La serata di domenica 20, che prevede la partecipazione di numerosi artisti e del gruppo teatrale Nino Saraceni di Fossacesia, sarebbe dunque l’occasione per l’Associazione di presentarsi al pubblico di Vasto in vista di un 2018 ancora più interessante dal punto di vista musicale e culturale.

“Nei nostri piani – prosegue il Baritono frentano – ci sarebbe appunto, finalizzare un appuntamento estivo presso Palazzo D’Avalos: una produzione di 4 repliche che vedrebbe nel 2018 il capolavoro Rossiniano “Il barbiere di Siviglia”, messo in scena a Vasto”.

Un’opportunità per la cittadina abruzzese di avere nel proprio cartellone eventi una manifestazione che coinvolgerebbe all’incirca 80 artisti e musicisti tra orchestra e coro e che, di fatto, la trasformerebbe in un vero punto di riferimento per la Lirica in Abruzzo.

Emilio Marcucci professionalmente svolge l’attività di Cantante Lirico.
Prima dell’approccio al canto è stato parte integrante del team del reparto tecnico del Teatro Regio di Torino, una delle fondazioni liriche più virtuose d’Italia.
Dal 2007 segue la sua carriera artistica come solista e parallelamente a questa, ha assunto la Presidenza e direzione artistica dell’ass. “Opera More”.
Tale associazione, attraverso il progetto “Scuola All’Opera”, ha riportato negli ultimi tre anni la musica lirica nelle scuole di Lanciano e dintorni. I tre appuntamenti che si sono succeduti in questo triennio, Traviata, Boheme, Elisir D’Amore, hanno visto più di 1000 ragazzi a teatro a stagione, e li ha visti interagire con la musica e lo spettacolo sotto varie forme.
Il progetto “Scuola All’Opera”, in oltre è bivalente, poiché i cantanti che prendono parte agli spettacoli, sono il risultato di una selezione e di un corso di perfezionamento per giovani cantanti d’Opera.
Questo anno, l’associazione si è ulteriormente arricchita di un concorso di giovani Talenti, il concorso Lirico “Città di Lanciano”.

Più informazioni su