vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Vastese: Stivaletta, Fiore e Pizzutelli stendono la Vis Pesaro 4-2 foto

Più informazioni su

PESARO. Dopo tre vittorie consecutive la Vastese è chiamata alla prova della maturità contro la temibile Vis Pesaro. I marchigiani sono una delle favorite per la vittoria finale e vengono dalla convincente vittoria per 4-1 sulla Jesina. Mister Colavitto, per questa sfida, mischia le carte.  Cristaldi va in panchina e torna tra i titolari Bittaye, con Leonetti che gioca al centro dell’attacco. L’altra novità è Christian Iarocci che gioca dal primo al posto dello squalificato De Feo.

LA PARTITA. Sostanziale equilibrio tra le due squadre dopo i 15 primi minuti. La gara si sblocca al 21′ minuto, quando Bittaye se ne va sulla sinistra e mette al centro per Stivaletta che insacca. Biancorossi abruzzesi in vantaggio 1-0 contro la Vis Pesaro al “Benelli”. La gioia del vantaggio non dura molto, alla mezz’ora i padroni di casa trovano il pari con un rigore trasformato da Olcese. 1-1 e tutto da rifare per la squadra di Colavitto. La Vastese continua a spingere sull’acceleratore e prima di andare al riposo trova nuovamente il vantaggio al 42esimo con un gol di Federico Pizzutelli, complice una deviazione involontaria di Cacioli. 2-1 e grande partita fino a questo momento per gli Aragonesi. Si va al riposo su questo risultato.

Nella ripresa Ciro Amelio è costretto a lasciare il campo e Colavitto al suo posto inserisce Viscardi. Al 14esimo la Vastese cala il tris con Nicola Fiore. Il numero 10 su punizione pesca il jolly e mette la partita in ghiaccio. La formazione biancorossa abruzzese non è paga e al 19 esimo cala il poker con Stivaletta. Il centrocampista sigla la sua doppietta personale e mette in cassaforte il risultato. La Vis Pesaro non ci sta e al 42esimo accorcia le distanze con un calcio di punizione di Rossi. La partita termina 4-2 per la Vastese che con questo risultato agguanta la quarta vittoria consecutiva, ma sopratutto torna nei piani alti della classifica, raggiungendo la quarta posizione. Grande prova dei biancorossi abruzzesi che sembrano aver trovato la giusta sintonia per togliersi importanti soddisfazioni in questo torneo.

VIS PESARO – VASTESE  2-4 [ 21’pt Stivaletta (V), 30′ pt Olcese  su rigore (V.P.), 42′ pt Pizuttelli (V), 14′ st Fiore (V), 19′ st Stivaletta (V), 42′ st Rossi ( V.P.)]

VIS PESARO: Marfella, Carta, Cacioli, Paoli, Da Silva, Olcese, Boccioletti, Radi, Buonocunto, Bortoletti, Ficola. A disposizione: Stefanelli, Rossoni, Calzola, Bellini, Ridolfi, Baldazzi, Del Piano, Rossi, Castellano. All.: Giancarlo Riolfo.

VASTESE: Camerlengo, Iodice, De Chiara, Iarocci, Amelio, Bagaglini, Stivaletta, Pizzutelli, Leonetti, Fiore, Bittaye. A disposizione: Coppola, Viscardi, Casciani,  Di Pietro, Lucciarini,  Alberico, Cristaldi,  Colitto, Napolitano. All.: Gianluca Colavitto.

Arbitro: Paride Tremolada di Monza, con Fabio Fabris di Pordenone e Giovanni Masini di Gorizia.

Più informazioni su