vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Casalbordino, grandi emozioni in musica per “salvare la Honeywell” foto

Più informazioni su

CASALBORDINO. Si è svolto ieri sera presso l’auditorium comunale di Casalbordino “Tito Molisani” il concerto del soprano Lusine Tishinyan. L’artista russa accompagnata al pianoforte da Mila Belousova ha deliziato il pubblico con brani di musica lirica, popolare e napoletana. Obiettivo dell’iniziativa organizzata dal Comune di Casalbordino e dall’associazione “Salviamo la Honeywell” era di raccogliere fondi a sostegno degli operai in sciopero della fabbrica che si stanno battendo contro la chiusura dello stabilimento in Val di Sangro. Sul palco sono intervenuti alcuni lavoratori per un confronto sulla vertenza e il futuro dello stabilimento.
Lusine Tishinyan, soprano lirico russo, è laureata all’Accademia dell’Arte di Mosca e al conservatorio “Luisa D’Annunzio” di Pescara. Ha Iniziato la sua carriera nel musical di Broadway (a Mosca) si è trasferita in Italia per la sua passione dell’opera italiana e del bel canto, oggi si esibisce in opere, concerti e diversi eventi. Ha dedicato nei mesi scorsi un omaggio al nostro illustre concittadino Padre Settimio Zimarino.
Mila Belousova nel 2012 ha fondato l’associazione “Voci d’Arte”, di cui ha assunto l’incarico di Presidente, e con la quale ha ricevuto vari riconoscimenti. Nel 2015 ha conseguito la laurea in pianoforte classico e pratica da tre anni il ruolo di pianista accompagnatore presso il conservatorio Luisa D’annunzio. Attualmente è impegnata nel corso specialistico di M° collaboratore sostenuto dal teatro lirico presso il conservatorio sotto la guida del professore Marco Moresco.

Foto di Nicola Tiberio

Più informazioni su