Speciale Elezioni

Speciale Elezioni 2021

Le News

Ambiente e urbanistica, Angela Pennetta presenta la sua rivoluzione green per Vasto

La candidata a sindaco dell’Arcobaleno: piantare, recuperare e rigenerare sono le nostre parole d’ordine

Speciale Elezioni
lunedì 23 agosto 2021
di La Redazione
Angela Pennetta
Angela Pennetta © personale

VASTO.   Il rispetto e la valorizzazione dell’ambiente alla base di ogni scelta amministrativa della città lungo tre direttrici chiave: piantare, recuperare e non sprecare, rigenerare.«È troppo bello e importante il patrimonio naturalistico e paesaggistico di Vasto per non considerarlo il punto centrale di ogni nostra azione». Nell’agenda programmatica della candidata a sindaco per il movimento L’Arcobaleno, Angela Pennetta, grande rilievo viene dato alle politiche per l’ambiente in un’ottica di ampia collaborazione «con i cittadini, con il mondo della scuola, con le altre istituzioni».

«Abbiamo chiamato il nostro terzo passo “DecORO PUBBLICO, ambiente e rigenerazione urbana” perché abbiamo in mente di rigenerare per davvero quanto di già bello c’è attorno a noi e di farlo recuperando senza sprecare, perché è una ricchezza che richiede e merita un impegno e una sensibilità diversi». L’avvocato Pennetta parte proprio dallo scempio degli incendi che in questa stagione ma anche in quelle addietro hanno devastato ettari ed ettari di macchia mediterranea. «Danni inaccettabili – commenta –, ai quali dobbiamo porre rimedio non con le chiacchiere ma con i fatti». Prende forma così il programma di piantare un albero nuovo per ogni albero arso. «La mia – annuncia Pennetta –, sarà la più grande campagna di piantumazione mai avvenuta in città». Affiancata da una serissima politica di controllo e sorveglianza del territorio per contenere l’orrendo crimine degli incendi dolosi. «Nulla sarà lasciato al caso, basta improvvisazione: manutenzione, pulizia, controlli anche con sistemi di videosorveglianza e allarme», precisa l’avvocato candidato dell’Arcobaleno.

«Metteremo in campo – prosegue – un nuovo regolamento comunale per il verdepubblico e privato, perché tocca a tutti tenere puliti e curati gli spazi verdi, anche così si limita il rischio di roghi. Le strade e i marciapiedi cittadini saranno costantemente puliti: via degrado, via erbacce».

Sul fronte dei rifiuti, Angela Pennetta è pronta a centrare l’obiettivo “Zero rifiuti”,con un contrasto concreto allo spreco alimentare. «Inizieremo a parlarne con i più piccoli, in tutte le nostre scuole: così si fanno crescere giovani cittadini consapevoli. Metteremo in campo politiche e accordi con la grande distribuzione per ridurre imballaggi e per recuperare scarti alimentari, anche con la promozione dei last minute market». Saranno allestite in città “Case dell’acqua e case del latte”, per limitare il consumo di plastica. Ci sarà anche uno sportello di informazione per le opportunità previste per chi sceglie la green energy.

Per finire, per quanto riguarda l’edilizia urbana, la parola chiave della rivoluzione verde ideata dalla candidata a sindaco dell’Arcobaleno sarà recupero. «Non possiamo più consentirci consumo di suolo. Abbiamo patrimoni architettonici di grande pregio da recuperare, nel settore pubblico e in quello privato», evidenzia Angela Pennetta. «Daremo nuova vita a vecchi edifici e palazzi, la nostra idea è rigenerare e sarà un’idea vincente». «Gli immobili di proprietà del comune potranno essere dati in comodato d’uso gratuito ad associazioni ed enti che ne abbiano bisogno. Anche questo significa portare vita in uno spazio», evidenzia l’avvocato candidata a sindaco.

Il corposo programma per l’ambiente e l’urbanistica, tra le altre cose, prevede anche l’attuazione del co-housing«la vera rivoluzione dell’abitare la faremo diventare realtà nella nostra splendida città», conclude Angela Pennetta

Come per “Vasto diversaMENTE ATTIVA” (welfare) e “RiproGETTARE LE BASI” (turismo e cultura), anche per il terzo step dedicato a “DecORO PUBBLICO, ambiente e rigenerazione urbana”, è possibile per tutti i cittadini di Vasto, e non, contribuire con interventi diretti attraverso il form attivo sulla landing page(c’è anche il QR per accedere da mobile direttamente alla sezione d’interesse) all’indirizzo web: www.angelapennettasindaco.it

 

Altri contenuti