Speciale Elezioni

Speciale Elezioni 2021

Le News

Amministrazione Trasparente, Pennetta: "Noi saremo sempre a disposizione di tutti"

La candidata dell’Arcobaleno annuncia: incontrerò ogni mattina, dalle 7 alle 9, chiunque abbia necessità di parlarmi

Speciale Elezioni
mercoledì 25 agosto 2021
di La Redazione
Angela Pennetta
Angela Pennetta © vastoweb.com

VASTO.  Dal diritto per i cittadini a essere sempre informati e aggiornati all’apertura del Comune ogni mattina per consentire incontri diretti con il sindaco a chiunque ne abbia necessità: «Senza filtri, dalle 7 alle 9». Così l’avvocato Angela Pennetta, candidata a sindaco di Vasto per il movimento civico L’Arcobaleno, prosegue dritta nella condivisione del suo pacchetto di azioni programmatiche ed espone come quarto step la sua idea di AmministraAZIONE TRASPARENTE.

«Trasparente significa di tutti – dice, – e la nostra Amministrazione sarà di tutti, lo sarà perché ogni nostra scelta di governo per la città sarà resa subito manifesta. Sarà subito a disposizione delle considerazioni e dei giudizi di tutti, anche per eventuali dissensi che sapremo interpretare come correttivi».

In amministrazione trasparente è contemplato l’abbattimento del muro che separa la comunità da chi l’amministra: «Non ci saranno distanze e ostacoli, non ci saranno porte chiuse», annuncia Angela Pennetta che sul fronte interno già pensa alla completa digitalizzazionedel Comune di Vasto. «Adotteremo – aggiunge, – un Piano anticorruzione, che sarà rigidissimo e al passo con i tempi, così da portare subito Vasto tra le prime dieci posizioni in Italia nel rapporto annuale sulla trasparenza della PA stilato dagli organismi governativi».

«Apriremo il Comune per andare noi fuori soprattutto in quei luoghi di solito meno considerati dalla politica e da chi amministra, andremo lì dove ci sono problemi, disagi e disperazione», spiega Angela Pennetta che farà uscire dalle sedi istituzionali anche il Consiglio comunale: «Due volte all’anno – è il suo annuncio –, si riunirà in altri luoghi per agevolare un contatto diretto con i cittadini».

«Adotteremo – prosegue la candidata a sindaco dell’Arcobaleno, – il bilancio partecipativo, al quale organismi e associazioni di categoria, enti e tutti i vari stakeholder potranno far confluire il proprio apporto esercitando anche una funzione di controllo in fase consuntiva».

 

Per Angela Pennetta sarà necessario superare l’ufficio relazioni con il pubblico e immaginare uno sportello di contatto più diretto e smart. «I cittadini sapranno in tempo reale se ci saranno disservizi o novità rilevanti per la comunità. Al tempo stesso, attueremo un flusso inverso attraverso il quale saranno i cittadini a segnalare e ad aggiornare noi».

 

«Chi mi conosce sa che sono una che si alza presto al mattino, così ho pensato di mettermi a disposizione – aggiunge con convinzione –, anche fuori dall’orario di ufficio vero e proprio: la mattina presto, se avrò l’onore di diventare il sindaco di Vasto, riceverò chiunque voglia incontrare il primo cittadino, per un rapporto diretto, sincero e costruttivo. Ci saranno due ore disponibili, dalle 7 alle 9».

 

«In campagna elettorale tutti sanno ascoltare, almeno così dicono o fingono di fare; noi lo faremo soprattutto dopo come abbiamo già dimostrato di sapere e volere fare, sempre. Noi saremo sempre a disposizione della nostra città», conclude Angela Pennetta.

 

Anche per “AmministrAZIONE TRASPARENTE” è possibile per tutti i cittadini di Vasto, e non, contribuire con interventi diretti attraverso il form attivo sulla landing page(c’è anche il QR per accedere da mobile direttamente alla sezione d’interesse) all’indirizzo web: www.angelapennettasindaco.it

Altri contenuti