"Ad ogni ragazzo speciale il suo progetto di vita: è nato lo sportello in aiuto alle famiglie"

Attualità
venerdì 30 luglio 2021
di Lea Di Scipio
"Ad ogni ragazzo speciale il suo progetto di vita: è nato lo sportello in aiuto alle famiglie" © vastoweb.com

MONTEODORISIO. "Non si può delegare la vita dei propri figli. Bisogna curarli sapendoli guidare e seguire con una progettazione idonea che dia loro dignità. E questo vale per tutti i bambini, non solo quelli speciali". Lo ha spiegato Paola Mucciconi, presidente Anffas Vasto

Sì perché le famiglie delle persone con disabilità hanno oggi a loro disposizione un nuovo strumento per accedere alle informazioni ed aiutarli, appunto, a costruire un futuro per i propri ragazzi.

Si chiama "Sai?" ed è uno sportello nato a Monteodorisio "voluto fortemente per rispondere alle esigenze del nostro territorio, grazie alla collaborazione con l'Anffas di Vasto e il sostegno del Rotary Club di Vasto", spiega il sindaco Catia Di Fabio. 

Accoglienza, supporto, informazioni e necessità di rafforzare la rete con gli enti locali (Leggi). 

Questi gli obiettivi del progetto, spiegato nel dettaglio dalle specialiste dell'Anffas Catia Tinari e Daniela Tarantino, nel corso della presentazione tenutasi presso l'Auditorium Sordello da Goito. 

Ed ecco cosa si legge in un post del Comune di Monteodorisio:

"Una giornata piena di emozioni quella in cui abbiamo inaugurato lo "Sportello di Accoglienza e Informazione S.A.I.", presente nel nostro Comune, grazie alla convenzione stipulata con l'associazione Anffas Onlus di Vasto, le cui professioniste saranno a disposizione delle famiglie per:  Accogliere; Informare; Sostenere; Effettuare consulenze; Lavorare sulla genitorialità competente; Creare opportunità di crescita individuale e di socializzazione per bambini, ragazzi, adulti con disabilità e difficoltà di vario genere;  Portare alla luce le loro risorse e competenze attraverso un "Progetto di Vita" speciale per ciascuno di loro!

Come accedere allo sportello? 

Si accede gratuitamente, su appuntamento al num.  392 384 8648. 

Un grazie di vero cuore alla grande famiglia di genitori, volontari e associati Anffas, ieri presenti, che hanno dato preziose testimonianze di esperienze e condivisione, alla presidente Paola Mucciconi, alla pedagogista Catia Tinari, alla psicologa Daniela Tarantino, da subito felici di collaborare con noi. 

Grazie al nostro parroco Don Nicola, ad Emma Columbro, presidente del Rotary Club di Vasto, alla professoressa Roberta Bellano, Dario Da Roit, campione di volley di serie A, Chiara Muratori, cantante, Marilina Del Bianco, pianista, per aver allietato la serata con canti e musica e al fotografo Costanzo D'Angelo per le bellissime foto. 

Un grazie anche a Giovanna Lizzi e Giovanna Tarquinio per gli allestimenti e a quanti hanno partecipato!"