Calcinacci dal Viadotto Histonium: "C'è una situazione di pericolo, urge manutenzione"

Residente della zona torna a chiedere l'esecuzione immediata dei lavori

Attualità
martedì 14 settembre 2021
di La Redazione
Più informazioni su
Caduta calcinacci in Corso Mazzini: area messa in sicurezza
Caduta calcinacci in Corso Mazzini: area messa in sicurezza © Comune di Vasto

VASTO. E’ di pochi giorni fa una notizia relativa alla caduta di calcinacci dal viadotto Histonium nel centro abitato del Comune di Vasto, in conseguenza della quale la Polizia locale è intervenuta in corso Mazzini per transennare un tratto di marciapiede al di sotto del ponte a tutela dell'incolumità dei pedoni (Leggi).

Torna sull’argomento l’avvocato Luca Damiano, che per conto della propria assistita L.A.M. aveva da tempo diffidato il Comune di Vasto a porre in esecuzione una sentenza della Corte d’Appello dell’Aquila che, in riforma della decisione del giudice di primo grado ed in accoglimento dell’appello proposto da L.A.M., aveva accertato e dichiarato la responsabilità del Comune di Vasto in ordine la produzione della situazione di pericolo ingenerata dal distacco o dal rischio di distacco di parti di conglomerato dal viadotto Histonium che minacciano l'incolumità fisica e la proprietà immobiliare dell’appellante e per l’effetto aveva ordinato al Comune di vasto il provvedere al compimento i lavori di manutenzione sul predetto calvacavia, atti ad ovviare al pericolo suddetto, mediante rimozione delle parti prossime al distacco e ripristino delle stesse.

A distanza gli oltre un anno da tale pronuncia, la sig.ra L.A.M che abita in prossimità del predetto cavalcavia, torna a chiedere l’esecuzione dei predetti interventi, confidando in una rapida risoluzione del problema, a tutela dell’incolumità pubblica e del suo immobile.