Primo Soccorso all’Infanzia Parrocchiale di Cupello: i piccoli imparano divertendosi

Attività mar 09 agosto 2022
Attualità di La Redazione
2min
 ©Vastoweb.com
©Vastoweb.com

CUPELLO. Il Ptof della scuola dell’Infanzia Paritaria Parrocchiale di Cupello si arricchisce di una “innovativa educazione”, in sinergia con il Pronto Soccorso dell’ospedale San Pio di vasto.

La sperimentazione pilota, dello scorso 11 luglio, riguardante l’insegnamento di BLS ai nostri bambini di 5, le manovre da compiere in caso di arresto cardiaco o ostruzione delle vie aeree in attesa dei soccorsi, l’esatta modalità per effettuare la chiamata dei soccorsi, ha dato inizio all’introduzione del BLS nella nostra didattica.

La collaborazione e la motivazione della DOTT.SSA FRANCESCA MARINO e degli operatori GIOVANNI GIAMMICHELE, FERNANDO DE FLUMERI e CIRO SPERINTEO del Pronto soccorso dell’ Ospedale San Pio di Vasto hanno garantito un eccellente processo di apprendimento, attraverso la fiaba “Un pic-nic…MOZZAFIATO!”, creata nell’ambito del progetto Kids Save lives,sostenuto dall’Organizzazione Mondiale della Sanita’, per la diffusione delle conoscenze base del Primo Soccorso nelle scuole, hanno reso fruibile l’acquisizione delle competenze, in modo leggero ma corretto e rispettoso delle indicazioni ufficiali, attraverso la loro interpretazione dei personaggi, i preparativi e l’interazione.

I bambini, entusiati, apprendono come uno scoiattolo riesce a salvare i propri piccoli che rischiano di soffocare a causa di una nocciolina, mentre la volpe Quik, che sa come si pratica il massaggio cardiaco, salva la vita dell’Orso Tum-Tum, colpito da arresto cardiaco e, loro stessi, scendono in azione diventando BIANCO RODITORI SOCCORRITORI.

Un grazie di cuore è rivolto all’operatrice sanitaria Tiziana dell’Arciprete per la collaborazione, a Domenico Romano operatore sanitario del Santo Spirito di Pescara, legato alla nostra scuola, dal 2015, anno in cui installammo il defibrillatore, a disposizione della comunità e vennero formati 33 laici in Bls e Blsd, grazie alla Valtrigno per aver permesso ai nostri bambini di fare esperienza diretta del mezzo da loro chiamato, digitando il 118.

Un sogno che, finalmente, è diventato realtà, insegnare ai nostri bambini, come ognuno, può salvare una vita, attraverso i piccoli gesti, appresi attraverso una fiaba interattiva, nella magica atmosfera del bosco e di un pic-nic di mezza estate.

Tale scelta, pensata, progettata e sottoposta ad attenta valutazione di Istituto, ha confermato l’importanza del Cultura del Primo soccorso e del Valore della Solidarietà, anche nel potenziale bisogno dei nonni, ai quali i bambini, spesso, vengono affidati. L’attenta valutazione ha permesso il riscontro di quanto i bambini abbiano maggiore dimestichezza e disinvoltura nell’apprendimento della manovre salvavita e di come , in loro, sia immediata l’EQUAZIONE bisogno-soccorso.

A partire dall’anno scolastico 2022/2023 “UN PIC-NIC…MOZZAFIATO! “ diventerà curriculare nella nostra didattica, la Dott.ssa Francesca Marino, Ciro Sperinteo, Giovanni Giammichele e Fernando De Flumeri saranno i formatori ufficiali per le Informazioni chiare e la formazione qualificata ,evidenti durante l’esperienza pilota.


Galleria fotografica

Vastoweb.com Testata giornalistica

Reg. Tribunale di Larino N. 01/2009 del 9/01/2009 - Num. iscrizione ROC:30703

Direttore Responsabile: Nicola Montuori

Editore: MEDIACOMM srl
Via Martiri della Resistenza, 134 - 86039 TERMOLI(CB)
P.Iva 01785180702

© Vastoweb.com. 2022 - tutti i diritti riservati.

Realizzato da Studio Weblab

Navigazione