850mila euro per il raddoppio acque bianche a Vasto Marina, ma il problema allagamenti resta

i disagi mer 25 gennaio 2023

Vasto Il Comune si mobilità: "Presto un nuovo sopralluogo per capirne la causa"

Attualità di Miriam Giangiacomo
2min
850mila euro per il raddoppio acque bianche a Vasto Marina, ma il problema allagamenti resta ©Vastoweb.com
850mila euro per il raddoppio acque bianche a Vasto Marina, ma il problema allagamenti resta ©Vastoweb.com
850mila euro per il raddoppio acque bianche a Vasto Marina, ma il problema allagamenti resta

VASTO MARINA.Vasto Marina è di nuovo allagata. Sono diversi i punti in cui l'acqua ha invaso la strada, nonostante il raddoppio delle acque effettuato circa due anni fa che e avrebbe dovuto evitare questi episodi (Leggi). E i residenti, sottoposti da tempo a continui disagi, ora sono esasperati. 

Ma andiamo con ordine, tornando al gennaio 2021, quando sono stati effettuati i lavori di raddoppio della rete delle acque bianche a Vasto marina per un importo di 850 mila euro finanziati con i fondi del Masterplan ottenuti dalla Regione.

L’intervento è consistito nella raccolta ed il convogliamento delle acque bianche nella parte sud dell’abitato di Vasto Marina, per poi raggiungere il depuratore di Montenero di Bisaccia. In seguito all'intervento il problema in via le Dalmazia è stato in parte risolto, ma sono sorti nuovi disagi. Partiamo proprio dal tombino di viale Dalmazia, all'altezza dell'Hotel Bristol, che con le forti piogge tuttora si solleva allagando il manto stradale.

Basti pensare che qui, sul marciapiede, viene lasciata una transenna in pianta stabile prontamente posizionata in occasione di ogni allagamento. Una volta effettuato il raddoppio delle acque bianche, il problema del tombino ballerino è stato più o meno risolto, anche se periodicamente persiste, ma i disagi si sono spostati in via Cipro, la piccola traversa che collega lo stesso viale Dalmazia a Lungomare Duca degli Abruzzi.

Qui la situazione è tragica: circa 10 centimetri di acqua si sono accumulati in seguito alle piogge di questa notte.

E se in questra strada i residenti hanno la "fortuna", se così la si può chiamare, di avere il proprio portone rialzato sul livello dell'acqua, molto meno fortunati sono i residenti di lungomare Duca degli Abruzzi, che vivono a bordo strada, senza godere di nessun gradino, e vedono arrivare l'acqua addirittura dentro casa.

Quali sono i motivi tecnici di questi allagamenti? Lo abbiamo chiesto all'ingegnere Luca Giammichele dell'ufficio tecnico del Comune, per il quale "sulle acque bianche c'è sempre da considerare che si progetta con delle quantità, ma quando si verificano degli eventi eccezionali non è detto che il sistema sia sufficiente a smaltire una tale mole di acqua. Non ho seguito personalmente i lavori del raddoppio delle acque bianche, ma so che il tombino del Bristol è il punto più basso della vecchia rete fognaria, e quando la fognatura arriva al limite della capienza l'acqua esce da lì.

E' da verificare invece cosa sia successo in via Cipro, che è la zona di intervento del raddoppio: potrebbero essersi tappate delle caditoie, dovremo andare sul posto a verificare. So però che lì sono state create delle reti aggiuntive e quindi la capacità di deflusso è aumentata in maniera importante in quella zona. Valuterò con i colleghi che hanno seguito il progetto se in quel punto c'è una criticità particolare. Faremo certamente un sopralluogo". 

E la promessa di un sopralluogo arriva anche dall'assessore Alessandro D'Elisa:

"Bisogna capire cos'è successo - dice -: o le cavitoie sono sporche perché le bombe d'acqua di questi giorni hanno portato molti detriti, oppure potrebbe essere saltata una delle pompe che rilanciano le acque bianche. Andremo a controllare e ci attiveremo per trovare una soluzione".

La segnalazione è stata fatta, ora aspetteremo l'esito dei sopralluoghi.

Galleria fotografica

Vastoweb.com Testata giornalistica

Reg. Tribunale di Larino N. 01/2009 del 9/01/2009 - Num. iscrizione ROC:30703

Direttore Responsabile: Nicola Montuori

Editore: MEDIACOMM srl
Via Martiri della Resistenza, 134 - 86039 TERMOLI(CB)
P.Iva 01785180702

© Vastoweb.com. 2023 - tutti i diritti riservati.

Realizzato da Studio Weblab

Navigazione