Piccioni morti in centro per avvelenamento, i gatti per lesioni da investimento

Marco Cannarsa: "Oggi sono arrivati i risultati che confermano l'avvelenamento dei piccioni"

Attualità
Vasto giovedì 13 settembre 2018
di La Redazione
Più informazioni su
Alcuni dei piccioni morti a Vasto
Alcuni dei piccioni morti a Vasto © M.C.

VASTO. Le analisi effettuate nei giorni scorsi, presso l'Istituto Zooprofilattico di Lanciano, sulle carcasse dei piccioni morti hanno confermato che la causa del decesso è dovuta ad avvelenamento. La notizia ci è stata riferita per via telefonica da Marco Cannarsa comandante Geav (Guardie Ambientali Ecologiche Volontarie) di Vasto che è stato il primo ad accorgersi della strana moria di animali nel centro storico ed a segnalare il tutto al servizio veterinario della Asl. Questi ultimi, dopo le analisi del caso, non hanno avuto più dubbi ed ora invieranno una dovuta relazione al Comune di Vasto su quanto accaduto.

Per quanto riguarda i due gatti trovati morti sempre in centro, uno alla villa e l'altro zona San Michele, Cannarsa ha dichiarato: "Secondo i risultati delle analisi entrambi avevano lesioni interne agli organi vitali che fanno pensare ad un investimento".